Vai ai contenuti

Xagena Salute

Farmaci & Terapie per Vivere Meglio

Archivio

Tag: Malattie infettive Newsletter
Informazioni sulle Malattie infettive :: Come contrastare l’antibiotico-resistenza ? 
-
Malattie infettive
-

Infettivologia.net :: Infettivologia

-
Infettivologia Newsletter, Infettivologia :: Aggiornamenti, Infettivologia News, Malattie infettive Newsletter, Aggiornamenti sulle Malattie infettive, Newsletter :: malattie infettive, Appropriati antibiotici, somministrati in fase iniziale, sono essenziali per il trattamento delle malattie infettive. Tuttavia, alcuni pazienti con polmonite potrebbero …

Farmaci

Sono necessari nuovi farmaci ma anche regimi di trattamento più …

Fattori di rischio per la …

Fattori di rischio per la mortalità a 30 giorni nei pazienti con …

Biomarcatore urinario …

Biomarcatore urinario associata alla tubercolosi. Uno studio ha …

Influenza suina e trasmissione …

Influenza suina e trasmissione all’uomo. L’influenza suina è una …

Malattia da streptococco di …

Malattia da streptococco di gruppo B in bambini di età inferiore a 3 …

La depressione ei farmaci …

La depressione e i farmaci antidepressivi aumentano il …

Epidemia di casi di infezione …

Epidemia di casi di infezione da Mycobacterium chelonae …

Infezione da Clostridium …

Infezione da Clostridium difficile acquisita in ospedale e …

Frequenza e fattori di rischio …

Frequenza e fattori di rischio per infezione genitale cancerogena …

Infezione da virus della …

Infezione da virus della influenza A/H7N9: analisi di 111 casi …
News Malattie infettive
-

Abbvie: programma di fase III di una terapia orale senza Interferone in pazienti con epatite C genotipo 1

AbbVie ha annunciato il completamento del suo programma clinico di fase III e ha rilasciato i risultati di quattro studi che hanno valutato la terapia orale senza Interferone, con o senza Ribavirina, nei pazienti con infezione cronica da virus … Leggi

Aspergillosi invasiva in pazienti con grave epatite alcolica

L’epatite alcolica grave ha una prognosi sfavorevole a breve termine. Anche se le infezioni sono complicazioni frequenti della epatite alcolica, l’incidenza di aspergillosi invasiva e il suo impatto sugli esiti rimangono sconosciuti. Sono stati … Leggi

Combinazione a dose fissa di Sofosbuvir e Ledipasvir con e senza Ribavirina in pazienti con infezione da virus della epatite C di genotipo 1 naive al trattamento o precedentemente trattati

Il trattamento a base di Interferone non è adatto a molti pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) a causa di controindicazioni come malattia psichiatrica e un alto carico di eventi avversi. Lo studio LONESTAR ha valutato … Leggi

Malattie infettive - Infettivologia

Infettivologia - Malattie infettive

News Malattie infettive
-

Letermovir per la profilassi di Citomegalovirus nel trapianto di cellule ematopoietiche

L’infezione da Citomegalovirus ( CMV ) è una delle principali cause di malattia e decesso in pazienti che sono stati sottoposti a trapianto allogenico di cellule ematopoietiche. I trattamenti dispon …

Terapie biologiche nella artrite reumatoide e rischio di infezioni opportunistiche

Gli agenti biologici sono sempre più utilizzati per il trattamento dei pazienti con artrite reumatoide. È stata esaminata la loro associazione con infezioni opportunistiche, tra cui infezioni fungin …

Epatite delta è un fattore determinante di eventi di scompenso epatico e morte nei pazienti con infezione da HIV

La coinfezione con il virus della epatite è comune negli individui con infezione da virus della immunodeficienza umana ( HIV ) ed è diventata una delle principali cause di complicanze e di morte nei s … 
ALERT Infettivologia !
-
Infezione da virus Ebola / Anthony Fauci direttore del NIAID dei National Institutes of Health ( Stati Uniti )
-

Infezione da virus Ebola: ZMapp e candidati vaccini

Un focolaio di malattia da virus Ebola sta interessando l’Africa occidentale, causando più di 1200 morti da quando il virus è emerso in Guinea nei primi mesi del 2014. L’epidemia ha dapprima interess …
-
Focus On: Trattamenti per l’infezione da virus Ebola 
-

Trattamenti sperimentali per l’infezione da virus Ebola

Attualmente non c’è alcun trattamento per l’infezione da virus Ebola. Le cure ospedaliere si basano sulla somministrazione ai pazienti di liquidi per via endovenosa in modo da contrastare la disidrata … leggi Articolo
-
Farmacovigilanza
-

Antibiotici macrolidi: Claritromicina associata ad aumentato rischio di morte cardiaca

Ricercatori del Statens Serum Institut di Copenhagen ( Danimarca ) hanno trovato che l’uso della Claritromicina ( Klacid ) è associato a un aumento del rischio di morte cardiaca. Non è stato riscont … 
ALERT Infettivologia !
-
Top News / Tubercolosi farmaco-resistente
-

Trattamento della tubercolosi farmaco-resistente: Sirturo si dimostra promettente, ma restano i timori riguardo alla sicurezza

E’ stato pubblicato su The Lancet, il punto di vista del Gruppo CRAG ( Community Research Advisors Group ) che sostiene che la ricerca riguardante Bedaquilina ( Sirturo ), un nuovo farmaco per la tube …
-
News
-

Posaconazolo e Benznidazolo per la malattia cronica di Chagas

Le attuali opzioni terapeutiche per la malattia di Chagas si limitano a Benznidazolo e Nifurtimox, che sono stati associati a bassi tassi di cura nello stadio cronico della malattia e che hanno una to …
-
Farmacovigilanza
-

Profilassi antimalarica: Lariam associato a rischio di reazioni avverse neuropsichiatriche

Lariam ( Meflochina ) può indurre disordini neuropsichiatrici potenzialmente gravi. Le più comuni reazioni neuropsichiatriche della Meflochina includono sogni anomali, insonnia, ansia e depressione. S … 
News Malattie infettive
-

Alto tasso di risposta virologica sostenuta con la combinazione Daclatasvir e Sofosbuvir nei pazienti con infezione da HCV genotipo 1, 2 e 3

Il regime orale costituito da Daclatasvir e da Sofosbuvir ( Sovaldi ) ha prodotto una guarigione nel 90% dei pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ).Daclatasvir è un inibitore NS5A e Sofosbuvir è un inibitore della polimerasi del … Leggi

Terapia senza Interferone per l’infezione da virus della epatite C genotipo 1

Una combinazione senza Interferone a base di inibitore della proteasi ABT-450 con Ritonavir ( ABT-450/r ), inibitore non-nucleosidico della polimerasi ABT-333 ( Dasabuvir ), e Ribavirina ha dimostrato efficacia contro il virus della epatite C ( HCV … Leggi

Efficacia di Simeprevir e Sofosbuvir nei pazienti con infezione da HCV genotipo 4

Simeprevir ( Olysio ) con Peginterferone e Ribavirina è efficace e ben tollerato nei pazienti con infezione da virus dell’epatite C ( HCV ) genotipo 4, naive al trattamento e trattati in precedenza. I risultati dello studio di fase III, … Leggi

Virologia

ALERT Infettivologia !
-
Infezione da virus VZV & ictus
-

Rischio di ictus successivo a herpes zoster

L’herpes zoster è un’infezione comune, prevenibile mediante vaccinazione. Il rischio di ictus può risultare aumentato in seguito a zoster, ma le evidenze sono scarse. L’obiettivo di ricercatori del …
-
Infezione da virus HCV 
-

Unione Europea: il CHMP ha raccomandato l’approvazione di Daklinza per i pazienti con infezione da virus HCV

Il Comitato scientifico, CHMP, dell’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ), ha raccomandato l’approvazione di Daklinza ( Daclatasvir ) per il trattamento della infezione cronica da virus dell’epatite … leggi Articolo
-
Infezione da virus HIV 
-

Trattamento antiretrovirale: effetti dell’inizio precoce versus ritardato sugli esiti clinici nella infezione da HIV-1

L’uso del trattamento antiretrovirale per l’infezione da HIV-1 ( virus della immunodeficienza umana ) ha ridotto morbilità e mortalità correlate all’AIDS e previene la trasmissione del virus HIV-1. … leggi Articolo

Nov 8

Infezione da Herpes virus

Malattie infettive News
-

 

Bassi livelli sierici di vitamina D 25-OH sono correlati a fibrosi grave nella infezione da HIV-HCV ed epatite cronica

Recenti scoperte sui pazienti monoinfettati da virus della epatite C ( HCV ) hanno mostrato una correlazione tra bassi livelli sierici di vitamina D3 25-OH ( 25(OH)D3 ) e fibrosi epatica grave e bassa risposta virologica sostenuta alla terapia. … Leggi

Le infezioni delle vie urinarie nei pazienti con diabete trattati con Dapagliflozin

L’infezione del tratto urinario è comune nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. I possibili fattori causali comprendono la glicosuria, che è il risultato del trattamento con gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 … Leggi

Infezioni del dispositivo di assistenza ventricolare

I dispositivi di assistenza ventricolare ( VAD ) migliorano la sopravvivenza e la qualità di vita nei pazienti con insufficienza cardiaca avanzata, ma il loro uso è spesso complicato da infezioni. Esistono dati limitati sulla microbiologia ed … Leggi

Malattie infettive

Infettivologia

News Infettivologia
-

Interferone a basso dosaggio più efficace nel prevenire le ricadute nei pazienti con infezione da HCV con forma lieve di fibrosi

L’Interferone per os a basso dosaggio potrebbe essere più efficace di altri trattamenti per ridurre il rischio di recidiva di infezione da virus della epatite C ( HCV ) in pazienti con forma lieve di …

L’età avanzata e il fumo aumentano il carico virale di HPV nel cavo orale

Tra gli individui con infezione da HPV ( papillomavirus umano ) ad alto rischio, l’età avanzata e il fumo corrente sono risultati entrambi indipendentemente associati a una carica virale di HPV nel ca …

Elevati livelli di HBV DNA sono correlati a un aumento del rischio di fibrosi in fase avanzata

I pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite B ( HBV ) possono avere un minor rischio di fibrosi avanzata nel caso in cui presentano bassi livelli di HBV DNA. E’ stato condotto uno studio … 

Mediexplorer – Malattie infettive

-

Infezioni infantili e rischio di asma

Pochi studi hanno esaminato le infezioni infantili comuni e l’asma nell’età adulta.Sono state esaminate le associazioni tra malattie infettive infantili, polmonite infantile, e asma corrente, persistente e incidente nella mezza … Leggi

Ciclo breve di terapia antiretrovirale nella infezione primaria da HIV

Un ciclo breve di terapia antiretrovirale nella infezione primaria da virus della immunodeficienza umana ( HIV ) potrebbe rallentare la progressione, ma non è stato valutato in modo adeguato.Adulti co …

Ano: alta incidenza di tumore correlato a virus HIV nonostante la terapia antiretrovirale di combinazione

È stato studiato l’andamento dell’incidenza di cancro anale in pazienti affetti da HIV in trattamento a lungo termine con terapia antiretrovirale combinata ( cART ), rispetto alla popolazione g …

Inibitori della integrasi di nuova generazione

L’enzima integrasi facilita l’incorporazione del DNA del virus HIV-1 nel genoma della cellula ospite e catalizza una funzione vitale per la replicazione virale. Gli inibitori di questo enzima rapprese …
Mediexplorer – Malattie infettive
-

Infezioni del dispositivo di assistenza ventricolare

I dispositivi di assistenza ventricolare ( VAD ) migliorano la sopravvivenza e la qualità di vita nei pazienti con insufficienza cardiaca avanzata, ma il loro uso è spesso complicato da infezioni. Esistono dati limitati sulla microbiologia ed … Leggi

Terapia antibiotica per la prevenzione delle infezioni nei pazienti con ictus acuto

L’ictus è la principale causa di disabilità nei Paesi ad alto reddito e rappresenta la seconda causa di morte nel mondo.Dopo l’ictus si manifestano frequentemente infezioni che potrebbero influenzarne negativamente l’esito.Una terapia … Leggi

La Lattoferrina bovina previene le infezioni fungine invasive nei neonati con peso molto basso alla nascita

La Lattoferrina è una glicoproteina del latte dei mammiferi coinvolta nell’immunità innata.Dati recenti hanno mostrato che la Lattoferrina bovina previene l’insorgenza tardiva di sepsi nei neonati pretermine con peso molto … Leggi

-

Osteoporosi: rischio di fratture atipiche del femore associate all’uso di bifosfonati

-

-
-

Malattie lisosomiali: sindrome di Hunter

-
Infettivologia News
-

Infusione duodenale di feci da donatore per infezione ricorrente da Clostridium difficile

L’infezione ricorrente da Clostridium difficile è difficile da trattare e i tassi di fallimento per la terapia antibiotica sono elevati.È stato valutato l’effetto dell’infusione duodenale di feci da donatore in pazienti con infezione … Leggi

Le infezioni delle vie urinarie nei pazienti con diabete trattati con Dapagliflozin

L’infezione del tratto urinario è comune nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. I possibili fattori causali comprendono la glicosuria, che è il risultato del trattamento con gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 … Leggi

Ruolo delle esotossine di Staphylococcus aureus e delle IgE nella patogenesi della poliposi nasale

Recenti studi hanno indicato che Staphylococcus aureus secerne esotossine che possono fungere da superantigeni e up-regolare la regione variabile beta dei linfociti nella sinusite iperplastica cronica con poliposi nasale.È stato compiuto uno … Leggi

Farmacovigilanza Infettivologia
-

Gestione delle reazioni avverse cutanee gravi associate a Incivo, un antivirale per il trattamento della epatite C

Gli operatori sanitari sono stati informati rigardo a gravi reazioni avverse associate al farmaco antivirale Incivo ( Telaprevir ). Incivo, in associazione a Peginterferone alfa e Ribavirina, è indica …

Farmaci antibatterici: rischio di aritmie potenzialmente fatali con Azitromicina

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha avvertito gli operatori sanitari e il pubblico che il farmaco antibiotico Azitromicina ( Zithromax o Zmax; in Italia: Ribotrex, Trozocina, Zitromax et altri …

Gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir, PegInterferone alfa e Ribavirina

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ricevuto segnalazioni di gravi reazioni cutanee, alcune ad esito fatale, nei pazienti che hanno assunto il farmaco per la epatite C cronica, Incivek ( Telapr … 
Farmacovigilanza – Infettivologia
-

Gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir, PegInterferone alfa e Ribavirina

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ricevuto segnalazioni di gravi reazioni cutanee, alcune ad esito fatale, nei pazienti che hanno assunto il farmaco per la epatite C cronica, Incivek ( Telapr …

Rischio tendinite con Levofloxacina, un fluorochinolone

La Levofloxacina ( Tavanic, Prixar, Levoxacin ) è un fluorochinolone che trova indicazione nel trattamento della sinusite acuta, della bronchite cronica riacutizzata, delle polmoniti acquisite in comu …

Linezolid e neuropatia periferica

Linezolid ( Zyvodix , Zyvox ) è un nuovo antibiotico indicato nel trattamento di infezioni dovute a microrganismi resistenti a diversi antibiotici. L’ADRAC ( Adverse Drug Reactions Advis …

FDA: l’antibiotico Ketek associato a grave tossicità epatica

L’FDA ha informato che l’antibiotico Telitromicina ( Ketek ) è associato a rari ma potenzialmente gravi rischi per la salute.Ketek è stato il primo antibiotico della classe d …  
Vaccini News
-

Rischio di narcolessia in bambini e giovani che hanno ricevuto il vaccino AS03 adiuvato contro la pandemia da influenza A/H1N1 2009

È stato valutato il rischio di narcolessia nei bambini e negli adolescenti in Inghilterra selezionati per la vaccinazione con il vaccino ASO3 adiuvato per la pandemia A/H1N1 2009 ( Pandemrix ) a partire da ottobre 2009.È stata svolta una analisi … Leggi

Effetto del vaccino quadrivalente contro il papillomavirus umano nelle donne con malattia cervicale e vulvare

Si è cercato di determinare l’effetto del vaccino quadrivalente per il papillomavirus umano ( HPV ) sul rischio di sviluppare successiva malattia dopo una procedura di escissione per neoplasia intraepiteliale cervicale o diagnosi di verruche … Leggi

Efficacia del vaccino bivalente HPV 16/18 contro l’infezione anale da HPV 16/18 tra giovani donne

Il carcinoma anale resta una patologia rara ( incidenza di circa 1.5 per 100.000 donne all’anno ), ma i tassi sono in aumento in molti Paesi.Le infezioni da papillomavirus umano ( HPV ) 16 e 18 sono alla base di molti casi di tumore dell’ano.Uno … Leggi

Vaccini & Vaccinazioni: Farmacovigilanza
-

Prevenzione del morbillo, parotite, rosolia: il vaccino Morupar associato a manifestazioni di ipersensibilità, soprattutto cutanee

L’AIFA ( Agenzia Italiana del Farmaco ), a seguito della valutazione dei dati di farmacovigilanza, ha fornito un aggiornamento delle informazioni relative alla sicurezza della specialità …

Vaccino RotaTeq: segnalati casi di malattia di Kawasaki

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha rivisto la scheda tecnica di RotaTeq, un vaccino per la prevenzione dell’infezione da rotavirus.Sono stati segnalati casi di malattia di Kawasaki, dopo sommin …

Aumentato rischio di sindrome di Guillain-Barre con la co-somministrazione di Gardasil e Menactra

Il National Vaccine Information Center ( NVIC ) ha presentato un nuovo rapporto sulla sicurezza del vaccino contro il papillomavirus umano ( HPV ) Gardasil.Sono stati analizzati i dati presenti nel si …
Infettivologia
-
Gilead Sciences ha annunciato i risultati di due studi, lo studio VALENCE di fase 3 e lo studio LONESTAR-2 di fase 2, che stanno valutando Sofosbuvir, un analogo nucleotidico una volta al giorno, per …

Profilassi antimalarica: Lariam associato a rischio di reazioni avverse neuropsichiatriche

Lariam ( Meflochina ) può indurre disordini neuropsichiatrici potenzialmente gravi. Le più comuni reazioni neuropsichiatriche della Meflochina includono sogni anomali, insonnia, ansia e depressione. S … 
Informazioni sui Vaccini

-

Esiti di gravidanza dopo vaccinazione anti-HPV con il vaccino quadrivalente

Un gruppo di Ricercatori dei Merck Research Laboratories, a West Point negli Stati Uniti, ha valutato il profilo di sicurezza nelle gravidanze esposte a vaccino quadrivalente contro il papillomavirus umano ( HPV ) di tipo 6/11/16/18 ( Gardasil ), … Leggi

Il trattamento profilattico con Paracetamolo prima della vaccinazione nei neonati riduce la risposta al vaccino

La somministrazione profilattica di Paracetamolo ( anche noto come Acetaminofene ) per controllare lo stato febbrile e ridurre le convulsioni febbrili dopo vaccinazione nei neonati, provoca riduzione dell’immunogenicità.Neonati sani di … Leggi

Vaccino eptavalente: Prevenar per la prevenzione della malattie causate da Streptococcus pneumoniae

Prevenar è un vaccino disponibile in sospensione iniettabile contenente parti del batterio Streptococcus pneumoniae ( S. pneumoniae ).Prevenar è indicato per la vaccinazione dei lattanti e dei bambini dai 2 mesi ai 5 anni contro le … Leggi

MediExplorer.it, il database di news per i Medici

-

Il vaccino quadrivalente anti-HPV, Gardasil, approvato nell’Unione Europea per la prevenzione del tumore del canale anale

La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio del vaccino quadrivalente anti-HPV Gardasil per la prevenzione delle lesioni anali precancerose e del cancro anale causalmente connessi a particolari ceppi oncogeni … Leggi

Vaccinazione antitubercolare: complicanze del vaccino BCG SSI

A partire da gennaio 2006, il vaccino BCG SSI è diventato l’unico vaccino BCG ( Bacillo di Calmette e Guérin ) disponibile per la vaccinazione antitubercolare in Francia. L’uso di questo vaccino ha portato a significativi cambiamenti nella tecnica … Leggi

Vaccino adiuvato con MF59 per influenza A/H1N1 in donne in gravidanza ed esiti perinatali avversi

È stato valutato il rischio di eventi avversi perinatali dalla vaccinazione di donne in gravidanza con un vaccino adiuvato con MF59. Uno studio multicentrico effettuato presso 49 ospedali pubblici nelle principali città dell’Argentina, nel … Leggi

Rischio di narcolessia in bambini e giovani che hanno ricevuto il vaccino AS03 adiuvato contro la pandemia da influenza A/H1N1 2009

È stato valutato il rischio di narcolessia nei bambini e negli adolescenti in Inghilterra selezionati per la vaccinazione con il vaccino ASO3 adiuvato per la pandemia A/H1N1 2009 ( Pandemrix ) a partire da ottobre 2009.È stata svolta una analisi … Leggi

Vaccinazione antinfluenzale, le morti salgono a 5

-
Influenza, allerta sul vaccino. L’Aifa: cinque morti sospette Che cosa ha causato la morte di ben 5 persone ? Nessuno lo sa ?
L’Agenzia per il controllo dei farmaci e deli vaccini brancola nel buio.
Che le vaccinazioni non siano panacea, lo sanno tutti. Ora c’ dibattito sui VACCINI ESAVALENTI somministrati alle bambine e ai bambini.
L’immunizzazione è troppo potente e in alcuni soggetti potrebbe causare slatentizzazione di malattie sottostanti ( sviluppo di reazioni autoimmuni )
-
-

L’AIFA ha disposto il divieto di utilizzo per due lotti del vaccino antinfluenzale FLUAD

 
A seguito delle segnalazioni di quattro eventi avversi gravi o fatali, verificatisi in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi provenienti dai due lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale FLUAD della Novartis Vaccines and Diagnostics, in attesa di disporre degli elementi necessari, tra i quali l’esito degli accertamenti sui campioni già prelevati, per valutare un eventuale nesso di causalità con la somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino, l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ) ha disposto, a titolo esclusivamente cautelativo, il divieto di utilizzo di tali lotti. L’AIFA invita i pazienti che abbiano in casa confezioni del vaccino FLUAD a verificare sulla confezione il numero di lotto e, se corrispondente a uno di quelli per i quali è stato disposto il divieto di utilizzo, a contattare il proprio medico per la valutazione di un’alternativa vaccinale. L’AIFA specifica inoltre che i tre eventi ad esito fatale hanno avuto esordio entro le 48 ore dalla somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino. ( Fonte: AIFA )
-
News
-

Vaccinazione antinfluenzale e rischio cardiovascolare nei pazienti con recente attacco ischemico transitorio e ictus

Non è noto se la vaccinazione antinfluenzale sia associata a un ridotto rischio di eventi vascolari maggiori nei pazienti con recente ictus ischemico o attacco ischemico transitorio ( TIA ) di origine …

Bambini e adolescenti vaccinati contro la pertosse hanno gravità e durata della malattia ridotte

Bordetella pertussis provoca gravi malattie respiratorie tra i bambini e gli adolescenti. Sono state osservate alte percentuali di riacutizzazione della infezione. Per comprendere l’effetto della va …

Vaccino vivo contro morbillo, parotite e rosolia e rischio di ricoveri ospedalieri per infezioni

Nei Paesi a basso reddito, il vaccino vivo del morbillo riduce la mortalità per cause diverse dal morbillo. Tali effetti non-specifici dei vaccini potrebbero essere importanti anche per la salute dei …

-

Per ricevere la Newsletter Vaccini, registrarsi su www.xagenaweb.it  FREE

 

 

 

 

 

 

News Vaccini
-

Influenza: efficacia dei vaccini

Nessuna delle meta-analisi pubblicate ha valutato l’efficacia dei vaccini anti-influenzali approvati negli Stati Uniti con test diagnostici sensibili e altamente specifici per confermare l’influenza.È …

Associazione tra sindrome di Guillain-Barré e vaccini monovalenti inattivati per la influenza A ( H1N1 ) del 2009

Il programma vaccinale del 2009 con vaccino monovalente contro la influenza A ( H1N1 ) 2009 è stata la più ampia vaccinazione di massa nella recente storia degli Stati Uniti.Commisurato con la dimensi …

Rischio di narcolessia in bambini e giovani che hanno ricevuto il vaccino AS03 adiuvato contro la pandemia da influenza A/H1N1 2009

È stato valutato il rischio di narcolessia nei bambini e negli adolescenti in Inghilterra selezionati per la vaccinazione con il vaccino ASO3 adiuvato per la pandemia A/H1N1 2009 ( Pandemrix ) a parti … 
Infezioni batteriche
-

Rischio di recidiva di infezione da Helicobacter pylori un anno dopo la terapia di eradicazione

L’efficacia a lungo termine dei programmi di eradicazione di Helicobacter pylori per la prevenzione del cancro gastrico dipende dal rischio di recidiva e da fattori individuali e di comunità. È stato …
-
Infezione da virus HIV
-

Dolutegravir versus Raltegravir negli adulti con infezione da virus HIV già trattati con antiretrovirali e naive per inibitori della integrasi

Dolutegravir ( Tivicay ), un inibitore della integrasi di HIV a somministrazione giornaliera, ha mostrato una forte risposta antivirale e un profilo di sicurezza favorevole.Uno studio ha valutato sicu …
Due studi randomizzati e controllati con placebo, BENCHMRK-1 e BENCHMRK-2. hanno valutato efficacia e sicurezza di Raltegravir ( Isentress ), un inibitore della integrasi di HIV-1.Sono stati riportati …
-
Malaria

-

Profilassi antimalarica: Lariam associato a rischio di reazioni avverse neuropsichiatriche

Lariam ( Meflochina ) può indurre disordini neuropsichiatrici potenzialmente gravi. Le più comuni reazioni neuropsichiatriche della Meflochina includono sogni anomali, insonnia, ansia e depressione. S … 
News & Farmaci per il trattamento della epatite C
-

Gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir, PegInterferone alfa e Ribavirina

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ricevuto segnalazioni di gravi reazioni cutanee, alcune ad esito fatale, nei pazienti che hanno assunto il farmaco per la epatite C cronica, Incivek ( Telapr …

Gestione delle reazioni avverse cutanee gravi associate a Incivo, un antivirale per il trattamento della epatite C

Gli operatori sanitari sono stati informati rigardo a gravi reazioni avverse associate al farmaco antivirale Incivo ( Telaprevir ). Incivo, in associazione a Peginterferone alfa e Ribavirina, è indica …
 
L’esistenza di un nesso diretto tra infezione da virus dell’epatite C ( HCV ) e danno miocardico non è stata confermata. È stata studiata l’associazione tra condizioni del miocardio e HCV nei pazienti … 
News Infettivologia
-

L’uso di Azitromicina non appare associato a decesso per cause cardiovascolari negli adulti giovani e di mezza età

L’uso di Azitromicina ( Zitromax, Zithromax ) è associato a un aumento del rischio di decesso per cause cardiovascolari nei pazienti con alto rischio al basale.Non è chiaro se Azitromicina conferisca …

Paromomicina topica con o senza Gentamicina per la leishmaniosi cutanea

Serve un trattamento semplice ed efficace per la leishmaniosi cutanea con un profilo accettabile di eventi avversi.È stato condotto uno studio randomizzato, controllato con veicolo e di fase 3, su tra …

Impatto dell’infezione da Metapneumovirus umano nei bambini più piccoli

L’impatto ospedaliero e ambulatoriale dell’infezione da metapneumovirus umano ( HMPV ) nei bambini più piccoli non è stato ben stabilito.È stato condotto uno studio prospettico, di sorveglianza di pop …

Focus On: Rapporto sulla sorveglianza postmarketing dei vaccini in Italia

-

Reazioni avverse associate alla vaccinazione anti-papillomavirus

Nel 2012, le segnalazioni riguardanti la vaccinazione anti-papillomavirus ( anti-HPV ) sono state 293 di cui 118 di Gardasil, 170 di Cervarix e 5 sono state inserite per principio attivo. Il decrement …

Reazioni avverse da vaccini esavalenti nell’immunizzazione contro difterite, tetano, pertosse, poliomielite, epatite B e malattie da Haemophilus influentiae di tipo B

Il vaccino esavalente ( DTP, IPV, HBV, Hib ) è tra i vaccini maggiormente utilizzati nei bambini ed è indicato per l’immunizzazione primaria contro difterite, tetano, pertosse, poliomielite, epatite B …

Reazioni avverse da vaccini tri-, tetra-, pentavalenti contro difterite, tetano, pertosse, poliomielite ed infezione da Haemophilus influenzae di tipo B

Sono pervenute segnalazioni di reazioni avverse a seguito della somministrazione di altri vaccini disponibili contro DTP ( difterite, tetano, pertosse ), IPV ( vaccino inattivo contro la poliomielite …

Vaccinazione contro rotavirus: possibile invaginazione intestinale

La vaccinazione contro il rotavirus viene effettuata in alcune regioni italiane e i vaccini disponibili sono il Rotarix ed il Rotateq.Complessivamente sono pervenute all’AIFA 21 segnalazioni, di cui 7 …

Vaccinazione contro epatite A ed epatite B: reazioni avverse

Nel 2012 le segnalazioni di reazioni avverse relative a somministrazione di vaccini antiepatite, a prescindere dall’età del vaccinato, sono state 113 di cui 18 gravi ( 15.9% ); il vaccino che ha ripor …
ALERT Vaccini !
-
Top News / Reazioni avverse da vaccini in età pediatrica - Report AIFA
-

Vaccinazione antipneumococcica: segnalazioni di sospette reazioni avverse per l’anno 2012

Nel 2012 le segnalazioni di sospette reazioni avverse al vaccino anti-pneumococco 13-valente sono state 596 di cui il 15.5% gravi, incluso un caso ad esito fatale già descritto in precedenza.Circa 89% …

Vaccinazioni contro morbillo, parotite, rosolia e varicella: segnalazioni di sospette reazioni avverse per l’anno 2012

Le segnalazioni ricevute nel 2012 per le vaccinazioni contro morbillo, parotite, rosolia e varicella riguardano essenzialmente i vaccini trivalenti MPR Priorix e M-M-R-VaxPro da soli o in co-somminist …

Vaccinazione antimeningococcica: segnalazioni di sospette reazioni avverse per l’anno 2012

Nel 2012 le segnalazioni di reazione avversa dopo vaccinazione contro il meningococco sono state 207 di cui 43 gravi ( 20.8% ) e tra queste in 8 casi il vaccino contro il meningococco era l’unico vacc …
-
Vaccino contro infezione da virus varicella-zoster
-

Fuoco di Sant’Antonio: Zostavax, vaccino vivo attenuato contro virus varicella-zoster

Zostavax è vaccino a virus varicella-zoster attenuato, impiegato per vaccinare persone a partire dai 50 anni di età, per prevenire l’herpes zoster ( anche conosciuto come zoster o fuoco di Sant’Antoni …
ALERT Infettivologia !
-
Top News / AASLD Meeting: Sofosbuvir nella infezione da HCV
-
Gilead Sciences ha annunciato i risultati di due studi, lo studio VALENCE di fase 3 e lo studio LONESTAR-2 di fase 2, che stanno valutando Sofosbuvir, un analogo nucleotidico una volta al giorno, per …

Trapianto di fegato: efficacia e sicurezza di un regime a base di Sofosbuvir, completamente orale, per la prevenzione e il trattamento della recidiva della infezione da virus HCV

Gilead Sciences ha annunciato i risultati di due studi di fase 2 che stanno valutato un regime di trattamento, completamente orale, di Sofosbuvir un analogo nucleotidico una volta al giorno, più Ribav …

Regime basato su Sofosbuvir per il trattamento della epatite C in pazienti co-infettati con virus HIV

Gilead Sciences ha annunciato i risultati di uno studio di fase 3, PHOTON-1, la valutazione del Sofosbuvir, analogo nucleotidico una volta al giorno in fase, per il trattamento della infezione cronica … 
ALERT Infettivologia !
_
Top News / Infezione da virus Ebola
_

Infezione da virus Ebola

La malattia da virus Ebola, precedentemente nota come febbre emorragica da virus Ebola, è una malattia grave, spesso ad esito fatale, con un tasso di mortalità fino al 90%. La malattia colpisce gli es …
Per gli aggiornamenti sulla infezione da virus Ebola consultare il sito del MInistero della Salute

_
Focus On: Trattamenti per l’infezione da virus Ebola 
_

Trattamenti sperimentali per l’infezione da virus Ebola

Attualmente non c’è alcun trattamento per l’infezione da virus Ebola. Le cure ospedaliere si basano sulla somministrazione ai pazienti di liquidi per via endovenosa in modo da contrastare la disidrata … leggi Articolo
ALERT Epatite !
.
Top News / Grave anemia con Incivo
.

Epatite C cronica: la tripla terapia con Telaprevir associata a rischio di grave anemia

Il rischio di grave anemia è rimasto nei pazienti con infezione da virus HCV ( virus della epatite C ), che sono stati trattati con Telaprevir ( Incivek, Incivo ) in combinazione con Interferone pegilato alfa-2b ( PegIntron ) e Ribavirina ( Rebetol ).I ricercatori hanno esaminato il rischio di anemia grave in 292 pazienti ( età media, 62 anni ) affetti da infezio [...]
.
Terapia antivirale dopo trapianto
.

Pazienti con recidiva di infezione da virus HCV possono trarre beneficio dalla tripla terapia dopo trapianto di fegato

La tripla terapia è risultata efficace in una coorte di pazienti sottoposti a trapianto di fegato con recidiva di epatite C, nonostante l’alta incidenza di reazioni avverse.In Francia, uno studio di c … 

ALERT Benessere !

.
News Vaccini
.

Problemi di sicurezza per il vaccino contro Staphylococcus aureus nelle ferite da intervento cardiochirugico

Un vaccino disegnato per prevenire l’infezione da Staphylococcus aureus delle ferite chirurgiche, non ha prodotto benefici, e può aver aumentato la mortalità, rispetto al trattamento con placebo.Sono stati riscontrati 201 decessi su 3.958 pazienti ai quali era stato inoculato il vaccino contro Staphylococcus aureus ( tasso del 5.7 per 100 anni-persona versu [...]

.

Rischio di intussuscezione in seguito a somministrazione del vaccino pentavalente per il rotavirus nei bambini 

Gli attuali vaccini contro il rotavirus non sono risultati associati a intussuscezione in studi clinici di ampie dimensioni, pre-approvazione.Tuttavia, recenti dati post-approvazione provenienti da contesti internazionali suggeriscono la possibilità di un rischio elevato di basso livello, soprattutto nella prima settimana dopo la prima dose di vaccino.È sta [...]

.

Vaccino contro l’influenza Fluzone e convulsioni febbrili nei bambini al di sotto di 2 anni

L’FDA ( Food and Drug Administration ) e i CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) eseguono di routine controlli sulla sicurezza di tutti i vaccini commercializzati negli Stati Uniti, utilizzando diversi sistemi di controllo, tra cui il sistema VAERS ( Vaccine Adverse Event Reporting System ). VAERS raccoglie e analizza le informazioni di eventi avversi riportati ( [...]

.
ALERT Infettivologia !
.
TOP NEWS / Timori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la diffusione di un nuovo coronavirus simile alla SARS
.

Infezione da nCoV, un nuovo coronavirus SARS-simile

In Francia, un uomo di 65 anni è morto dopo aver contratto una infezione con un virus SARS-simile dopo un viaggio a Dubai ( Emirati Arabi ).Il nuovo virus era stato segnalato in Arabia Saudita nell’ap …
.
Antibiotici: il caso Azitromicina
.

FDA ha messo in guardia sui rischi cardiaci, potenzialmente fatali, associati ad Azitromicina, un antibiotico

La Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha informato gli operatori sanitari e il pubblico che l’antibiotico Azitromicina può causare una aritmia potenzialmente fatale.I pazienti che sono particolarmente a rischio sono quelli con fattori di rischio quali prolungamento dell’intervallo QT esistente, bassi livelli ematici di potassio o [...]

.
Trapianto di feci nella infezione da Clostridium difficile ( ceppi resistenti )
.

Infusione duodenale di feci da donatore per infezione ricorrente da Clostridium difficile

L’infezione ricorrente da Clostridium difficile è difficile da trattare e i tassi di fallimento per la terapia antibiotica sono elevati.È stato valutato l’effetto dell’infusione duodenale di feci da d … 
ALERT Infettivologia !
.
Epatite C

Sofosbuvir per il trattamento della epatite C: gli studi FISSION e NEUTRINO hanno raggiunto entrambi gli endpoint primari

Gilead Sciences ha annunciato i principali risultati derivati da due studi di fase III, FISSION e NEUTRINO, intesi a valutare un regime terapeutico della durata di 12 settimane a base del nucleotide S …

Il ritrattamento della infezione da virus della epatite C con Interferone in monoterapia fornisce pochi benefici

Il ri-trattamento per lungo periodo con Interferone pegilato in monoterapia offre poco o nessun beneficio clinico, anche se può sopprimere i livelli del virus della epatite C ( HCV ) e migliorare la f …
.
Infezione da Clostridium difficile

Fidaxomicina versus Vancomicina nel trattamento della infezione da Clostridium difficile

L’infezione da Clostridium difficile è la causa infettiva primaria di diarrea associata agli antibiotici.È stato condotto uno studio per confrontare la efficacia e la sicurezza di Fidaxomicina ( Dific …

Infettivologia.net: News

 

 

 

Leishmaniosi

Serve un trattamento semplice ed efficace per la leishmaniosi …

Metapneumovirus

Impatto dell’infezione da Metapneumovirus umano nei …

Legionella

Un aumento del rischio di mortalità con Tygacil ( Tigeciclina ) è …

Mycoplasma genitalium

Alta incidenza di Mycoplasma genitalium nei giovani adulti …

Fluorochinoloni

Le infezioni del tratto urinario sono estremamente comuni. Le …

Diflucan

Le infezioni del torrente circolatorio, causate da …

Macrolidi

Resistenza ai macrolidi nella faringite streptococcica. E’ stato …

Candida glabrata

Le infezioni del torrente circolatorio, causate da …

Ceftriaxone

Necrolisi epidermica tossica indotta da Ceftriaxone e …

Polmonite

La polmonite si presenta in circa il 2% dei pazienti di età maggiore …

Mortalità associata alle infezioni dopo l’impianto di dispositivi elettronici cardiovascolari

La terapia con dispositivo elettronico cardiovascolare impiantabile ( CIED ) può ridurre la morbilità e la mortalità, ma questo beneficio può essere ridotto da infezioni legate al dispositivo.Attualmente, esistono pochi dati pubblicati sulla mortalità e sui costi associati all’infezione da CIED.Sono stati analizzati il rischio agg [...]

Gravi effetti collaterali con l’associazione Trimetoprim e Sulfametossazolo

L’associazione Trimetoprim e Sulfametossazolo ( Cotrimossazolo: Bactrim ) presenta una serie di reazioni avverse che da lievi possono anche rivelarsi mortali, secondo una revisione della letteratura compiuta da ricercatori dell’Università di Toronto ( Canada ).I medici dovrebbero essere consapevoli delle potenziali conseguenze dopo prescrizione di Trimetoprim e Su [...]

Ristrette le indicazioni per Zostavax, un vaccino anti-herpes zoster

Zostavax è un vaccino vivo per la prevenzione dell’infezione da herpes zoster.L’FDA Advisory Panel ha dato parere favorevole all’approvazione del vaccino, ma ha ristretto le indicazioni alle persone di 60 anni o più. I dati clinici a sostegno dell’impiego ne [...]