Vai ai contenuti

Xagena Salute

Farmaci & Terapie per Vivere Meglio

Archivio

Tag: Diabete mellito Newsletter
ALERT Cardiologia !
-

Ipertensione arteriosa polmonare

-

Ipertensione arteriosa polmonare: la combinazione Ambrisentan e Tadalafil riduce il rischio di fallimenti clinici, rispetto alla monoterapia

Nel corso del Congresso dell’European Respiratory Society ( ERS ), sono stati presentati i risultati dello studio AMBITION, che ha valutato la combinazione di Ambrisentan e Tadalafil nei pazienti naiv … 
-
Farmacovigilanza
-

I farmaci antinfiammatori associati a un più alto rischio di tromboembolismo venoso

I farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) sono associati a un rischio quasi doppio di tromboembolismo venoso, tra cui trombosi venosa profonda ed embolia polmonare. I risultati di una meta-a … 
-
MediExplorer.it, il database di news per i Medici
-

Cambiamenti di paradigma nella terapia dello scompenso cardiaco: dai glicosidi cardiaci alla combinazione Valsartan e Sacubitril

Lo studio PARADIGM-HF rappresenta una pietra miliare nel trattamento dell’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta. La storia moderna della terapia per l’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta prese avvio con … 

Sitagliptin può aumentare le ospedalizzazioni correlate allo scompenso cardiaco nei pazienti con diabete e insufficienza cardiaca

I risultati di uno studio hanno evidenziato che Sitagliptin ( Januvia ) nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e scompenso cardiaco può aumentare il rischio di ospedalizzazioni correlate alla insufficienza cardiaca. Sitagliptin è un … 

Diabete mellito

Aids

Allergie

Alzheimer

Angina pectoris

Ansia

Aritmie

Artrite

Asma

Calvizie

Cefalea

Celiachia

Colite ulcerosa

Crohn

Depressione

Diabete mellito

Disturbo bipolare

Dolore

Epatite

Epilessia

Fibrillazione atriale

Fibromialgia

Glaucoma

Herpes

Ictus

Impotenza

Infarto miocardico

Insonnia

Ipertensione

Ipertiroidismo

Iperplasia prostatica

Ipotiroidismo

Lupus

Malattie rare

Marfan

Micosi

Osteoporosi

Parkinson

Psoriasi

Rosacea

Schizofrenia

SLA

Sclerosi multipla

Scompenso cardiaco

Tossicodipendenze

Trombosi

Diabete & Diabetologia

Medicina donna

Diabetologia News

Patologie News
Aids
Allergie
Alzheimer
Angina Pectoris
Ansia
Aritmie
Artrite
Asma
Bronchite
Calvizie
Cefalea
Celiachia
Cistite
Crohn
Depressione
Diabete Mellito
Disturbo Bipolare
Dolore
Epatite
Epilessia
Fibrillazione Atriale
Glaucoma
Gotta
Ictus
Impotenza
Ipertiroidismo
Iperplasia prostatica
Ipotiroidismo
Infarto Miocardico
Insonnia
Ipertensione
Micosi
Marfan
Osteoporosi
Parkinson
Psoriasi
Schizofrenia
Scompenso Cardiaco
Sclerosi Laterale Amiotrofica
Sclerosi Multipla
Patologie Farmaci
Aids
Allergie
Alzheimer
Angina Pectoris
Ansia
Aritmie
Artrite
Asma
Bronchite
Calvizie
Cefalea
Celiachia
Cistite
Crohn
Depressione
Diabete Mellito
Disturbo Bipolare
Dolore
Epatite
Epilessia
Fibrillazione Atriale
Glaucoma
Gotta
Ictus
Impotenza
Ipertiroidismo
Iperplasia prostatica
Ipotiroidismo
Infarto Miocardico
Insonnia
Ipertensione
Micosi
Marfan
Osteoporosi
Parkinson
Psoriasi
Schizofrenia
Scompenso Cardiaco
Sclerosi Laterale Amiotrofica
Sclerosi Multipla

Osteoporosi Newsletter

-
Xapedia.it un nuovo modo di ricercare le informazioni mediche: www.xapedia.it
-

News Diabete mellito
-

Confronto tra Metformina e Insulina rispetto alla sola Insulina nel diabete mellito di tipo 2

Sono stati confrontati i benefici e i rischi della Metformina ( Glucophage ) e della Insulina rispetto alla sola Insulina come riportato negli studi clinici randomizzati di pazienti con diabete mellit …

Inibitori della dipeptidil peptidasi-4 per il trattamento del diabete mellito di tipo 2 in ambito clinico

È stata valutata l’efficacia e la sicurezza degli inibitori della dipeptidil peptidasi-4 ( DPP-4 ), rispetto alla Metformina ( Glucophage ) in monoterapia o con altri farmaci ipoglicemizzanti comuneme … 

Passeggiare dopo un pasto può prevenire il diabete mellito di tipo 2 negli anziani

Un nuovo studio ha indicato che camminare per 15 minuti dopo ogni pasto potrebbe regolare i livelli di glucosio e ridurre il rischio di diabete mellito di tipo 2 negli anziani.Lo studio era stato disegnato per determinare se tre passeggiate di 15 minuti post-pasto o una passeggiata di 45 minuti di mattina o di pomeriggio fosse più efficace nel regolare la glicemia nei s [...] 
ALERT Cardiologia !
-
Top News / Rischio cardiovascolare / Diabete mellito
-

FDA: nessuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l’uso di Olmesartan nei pazienti con diabete

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha completato la revisione di sicurezza e non ha trovato alcuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l’uso del farmaco antiper …
-
Breakthrough therapy / Terapia innovativa  
-

Idarucizumab, l’antidoto dell’anticoagulante orale Dabigatran, ha ricevuto la designazione di breakthrough therapy da parte della FDA

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di breakthrough therapy ( terapia innovativa ) a Idarucizumab, farmaco sperimentale che è in … leggi Articolo
ALERT Gastroenterologia !
-

Le terapie basate su GLP-1 correlate a sviluppo di pancreatite tra i pazienti diabetici

Uno studio ha mostrato che i pazienti con diabete mellito di tipo 2 esposti a Exenatide ( Byetta ) o a Sitagliptin ( Januvia ) presentano un più alto rischio di sviluppare, e di essere ricoverati in ospedale per pancreatite acuta.Sono stati valutati i dati di 1.269 pazienti di età compresa tra 18 e 64 anni con diabete mellito di tipo 2 e pancreatite acuta, con 1. […
-
La posizione dell’European Medicine Agency ( EMA )
-
L’European Medicines Agency ( EMA ) ha avviato un riesame dei dati di un gruppo di ricercatori universitari indipendenti che suggeriscono un aumento del rischio di pancreatite e modificazioni cellular …
-
La posizione della Food and Drug Administration ( FDA )

-

Farmaci incretino-mimetici per il diabete di tipo 2: possibile aumento del rischio di pancreatite e di reperti pre-cancerosi a livello pancreatico

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), sta valutando le scoperte di un gruppo di ricercatori che hanno riscontrato un aumentato rischio di pancreatite e di camb …  

CardioMetabolismo - Prevenzione Cardiovascolare

-

Empagliflozin apporta benefici cardiovascolari indipendenti dalla insufficienza cardiaca basale nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. I pazienti affetti da …

L’Acido urico può ridurre l …

L’Acido urico può ridurre l’invalidità nelle donne colpite da ictus …

Entresto un avanzamento …

Entresto un avanzamento nella terapia dello scompenso …

Prevenzione Cardiovascolare

I pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio …

Entresto, combinando …

Entresto, combinando antagonismo dell’angiotensina …

Nuovi farmaci per il …

Nuovi farmaci per il trattamento della ipercolesterolemia, gli …

Dagli anticorpi monoclonali …

Dagli anticorpi monoclonali anti-PCSK9 all’interferenza dell’RNA …

Aspirina a basso dosaggio

Aspirina a basso dosaggio: prevenzione cardiovascolare …

Empagliflozin apporta benefici …

Empagliflozin apporta benefici cardiovascolari indipendenti …

Sitagliptin non aumenta il …

Sitagliptin non aumenta il rischio cardiovascolare nei pazienti …

Altri studi confermano l’effetto …

Altri studi confermano l’effetto antitumorale dell’Aspirina a …
News Diabete mellito
-

La risposta virologica sostenuta associata a più basso rischio di diabete nei pazienti con infezione da HCV

I pazienti con epatite C che hanno raggiunto una risposta virologica sostenuta ( SVR ) dopo trattamento presentano un minor rischio di sviluppare diabete mellito di tipo 2.Ricercatori della Brown University hanno utilizzato i dati del Veterans … Leggi

Fibrillazione atriale asintomatica correlata a ictus nei pazienti con diabete mellito

La fibrillazione atriale asintomatica potrebbe essere una causa di ictus nei pazienti con diabete mellitodi tipo 2.Tra le 1.992 persone esaminate per uno studio, effettuato da ricercatori della Seconda Università degli Studi di Napoli, è stata … Leggi

Evitare la somministrazione di steroidi ad alte dosi negli anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva e diabete mellito

In uno studio effettuato in Australia su pazienti molto anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e diabete mellito di nuova diagnosi, coloro che hanno ricevuto corticosteroidi ad alto dosaggio hanno presentato un aumento del rischio … Leggi

-

 News

-
-

 Link

-

Diabete Mellito News

-

Diabete mellito di tipo 2: cambiamento del peso corporeo con Liraglutide e con le terapie di confronto

E’ stata studiata la relazione tra variazione di peso e fattori correlati in soggetti con diabete mellito di tipo 2, trattati con Liraglutide ( Victoza ) e terapie antidiabetiche di confronto.. Sono stati analizzati i dati di 26 settimane, … Leggi

Canagliflozin in aggiunta alla Metformina e Pioglitazone nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, non-adeguatamente controllati

Janssen ha annunciato che il farmaco sperimentale, Canagliflozin, riduce i livelli di glicemia in modo superiore al placebo quando impiegato come terapia aggiuntiva nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 non-controllati in modo inadeguato con … Leggi

Associazione tra controllo glicemico ed esiti avversi in persone con diabete mellito e insufficienza renale cronica

Un buon controllo glicemico si riflette con una riduzione del livello dell’emoglobina glicata ( HbA1c ) e può prevenire o rallentare la progressione della nefropatia nei pazienti con diabete mellito.Non è noto se un basso livello di … Leggi

Estratto della Curcuma per la prevenzione del diabete mellito di tipo 2

È stata valutata l’efficacia della Curcumina nel ritardare lo sviluppo del diabete mellito di tipo 2 nella popolazione pre-diabetica.Uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, ha incluso 240 soggetti con … Leggi

 

Diabete Mellito News

-

Sicurezza a lungo termine, tollerabilità e perdita di peso associati a Metformina nel diabete mellito

La Metformina ( Glucophage, MetBay ) ha determinato perdita di peso e ritardo nell’insorgenza o prevenzione del diabete nel Diabetes Prevention Program ( DPP ).E’ stata esaminata la sicurezza a lungo termine e la tollerabilità della Metformina, … Leggi

Farmaci per il diabete di tipo 2: minore sicurezza cardiovascolare con Glimepiride, Glibenclamide, Glipizide e Tolbutamide

La Metformina ( MetBay ) sembra essere più sicura di diverse sulfoniluree e meglitinidi per i pazienti con diabete mellito di tipo 2.In uno studio di coorte danese, Glimepiride ( Amaryl, Solosa ), Glibenclamide ( Daonil ), Glipizide ( … Leggi

Una dieta drastica riduce il grasso cardiaco nei pazienti con diabete mellito

Una dieta drastica, con riduzione calorica a sole 500 kcal al giorno, potrebbe eliminare la necessità di Insulina e migliorare la funzione cardiaca in alcuni pazienti con diabete mellito di tipo 2, secondo un gruppo di ricercatori del Leiden … Leggi

CardioMetabolismo

Diabete mellito - Diabete

Malattie infettive News
-

 

Bassi livelli sierici di vitamina D 25-OH sono correlati a fibrosi grave nella infezione da HIV-HCV ed epatite cronica

Recenti scoperte sui pazienti monoinfettati da virus della epatite C ( HCV ) hanno mostrato una correlazione tra bassi livelli sierici di vitamina D3 25-OH ( 25(OH)D3 ) e fibrosi epatica grave e bassa risposta virologica sostenuta alla terapia. … Leggi

Le infezioni delle vie urinarie nei pazienti con diabete trattati con Dapagliflozin

L’infezione del tratto urinario è comune nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. I possibili fattori causali comprendono la glicosuria, che è il risultato del trattamento con gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 … Leggi

Infezioni del dispositivo di assistenza ventricolare

I dispositivi di assistenza ventricolare ( VAD ) migliorano la sopravvivenza e la qualità di vita nei pazienti con insufficienza cardiaca avanzata, ma il loro uso è spesso complicato da infezioni. Esistono dati limitati sulla microbiologia ed … Leggi

Focus On: Osteoporosi
-

Relazione tra uso di antidepressivi e rischio di fratture

È stato dimostrato che i farmaci antidepressivi avrebbero un’azione diretta sul metabolismo osseo e sarebbero associati a un aumentato rischio di fratture.I risultati di una ampia meta-analisi hanno m …

Sintomi depressivi e tassi di perdita di massa ossea a livello della anca negli uomini anziani

In uno studio prospettico di coorte, i sintomi depressivi sono stati associati a più alti tassi di perdita di massa ossea negli uomini più anziani. Performance peggiori nei test di funzionalità fisica …

Donne in postmenopausa con diabete mellito di tipo 2: aumento del rischio di frattura associato a ipertensione e a trattamento con calcioantagonisti

Le pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano spesso altre malattie, come ipertensione, dislipidemia, e malattie cardiovascolari. Tuttavia, non è noto se queste malattie possano incidere sul ri … 

Diabetologia

CardioMetabolismo: Prevenzione cardiovascolare

ALERT Farmaci ! Parte 1

-

Artrite reumatoide

-

Tocilizumab superiore ad Adalimumab come monoterapia per l’artrite reumatoide 

Il bloccante del recettore dell’’interleuchina-6 Tocilizumab ( Actemra ) è risultato significativamente più efficace come singolo trattamento per l’artrite reumatoide rispetto ad Adalimumab ( Humira ) in uno studio … Leggi

-

Diabete mellito

-

Studio GetGoal-Mono: efficacia e sicurezza della Lixisenatide, un agonista del recettore di GLP-1 in monoterapia nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

Lo studio GetGoal-Mono ha valutato l’efficacia e la sicurezza della monoterapia con Lixisenatide ( Lyxumia ) nel diabete mellito di tipo 2.Lo studio randomizzato, in doppio cieco, della durata di 12 settimane, ha riguardato 361 pazienti che non … Leggi

Linagliptin produce miglioramenti della albuminuria nei pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 con declino della funzione renale 

Boehringer Ingelheim ed Eli Lilly hanno annunciato i risultati di un’analisi post-hoc secondo i quali l’uso di Linagliptin ( Stati Uniti: Tradjenta; Europa: Trajenta ) è associato a miglioramenti della glicemia e a una … Leggi

Forxiga nel trattamento dei pazienti adulti con diabete mellito di tipo 2 non-responder alla Metformina

Forxiga, il cui principio attivo è Dapagliflozin, trova indicazione nel trattamento dei pazienti adulti con diabete mellito di tipo 2.Forxiga può essere impiegato in monoterapia quando la dieta e l’esercizio fisico non forniscono … Leggi

Diabete Mellito News
-

Liraglutide riduce il peso corporeo nei pazienti con obesità e prediabete

I pazienti con obesità che sono a rischio di prediabete potrebbero perdere peso e ottenere altri benefici assumendo Liraglutide ( Victoza ). Liraglutide al dosaggio di 3 mg, in aggiunta alla dieta e all’esercizio fisico, è risultata efficace e … Leggi

Le infezioni delle vie urinarie nei pazienti con diabete trattati con Dapagliflozin

L’infezione del tratto urinario è comune nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. I possibili fattori causali comprendono la glicosuria, che è il risultato del trattamento con gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 … Leggi

Associazione tra cessazione del fumo e cambiamenti di peso con malattia cardiovascolare in adulti con e senza diabete

Smettere di fumare riduce il rischio di malattia cardiovascolare, ma l’aumento di peso che segue può indebolire il beneficio relativo alle malattie cardiovascolari. È stata verificata l’ipotesi che l’aumento di peso dopo la cessazione del fumo non … Leggi

News Cardiologia
-

Nuovi farmaci ipocolesterolemizzanti: inibitori PCSK9

Gli inbitori PCSK9 rappresentano una nuova classe di farmaci, che appaiono essere molto efficaci nell’abbassare i livelli di colesterolo, con o senza le statine.Studio GAUSSAllo studio GAUSS ( G …

Antinfiammatori: Diclofenac associato ad aumentato rischio di eventi cardiovascolari

Una nuova revisione ha mostrato che l’anti-infiammatorio non-steroideo ( FANS ) Diclofenac ( Voltaren ed altri ), spesso impiegato per il trattamento del dolore e della infiammazione causati dalla art ..

Pazienti sottoposti a procedura PCI: il diabete è associato ad aumento degli eventi cardiovascolari a lungo termine negli anziani, soprattutto se trattati con Insulina

Il diabete mellito, particolarmente nei pazienti trattati con Insulina, è risultato associato in modo indipendente a un aumento degli eventi avversi a lungo termine nei soggetti più anzi … 
News Ictus
-

Sicurezza ed efficacia dell’Acido Urico in pazienti con ictus acuto

L’Acido Urico è un antiossidante con effetti neuroprotettivi in modelli sperimentali di ictus. È stato condotto uno studio per valutare se la terapia con Acido Urico potesse migliorare gli esiti fu …

Fattori di rischio per ictus ischemico ed emorragico nel diabete mellito di tipo 1

Nonostante il fatto che i pazienti con diabete mellito di tipo 1 presentino un aumento del rischio di andare incontro a ictus, i fattori di rischio indipendenti per l’ictus e i suoi sottotipi in quest …

Vaccinazione antinfluenzale e rischio cardiovascolare nei pazienti con recente attacco ischemico transitorio e ictus

Non è noto se la vaccinazione antinfluenzale sia associata a un ridotto rischio di eventi vascolari maggiori nei pazienti con recente ictus ischemico o attacco ischemico transitorio ( TIA ) di origine …

Il diabete può essere evitato !
Ora è possibile prevedere se un soggetto sano svilupperà il diabete ! La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism: per maggiori informazioni Diabetologia.net
-

Il Punto

-

Claudio Ferri, Medicina Interna e Nefrologia, Università de L’Aquila

-

Sondaggio dell’American Heart Association: i cittadini statunitensi hanno conoscenze inesatte sull’insufficienza cardiaca

Quasi sei milioni di statunitensi attualmente vivono con scompenso cardiaco, ma un recente sondaggio nazionale ha riscontrato che queste persone hanno concetti sbagliati e potenzialmente pericolosi e scarsa conoscenza della malattia.
Due terzi degli intervistati ha confuso i segni dell’insufficienza cardiaca con i segni di un infarto miocardico.

-

Focus On: Relazioni al Congresso Cuore, cervello, rene e diabete, Gubbio 2015

-

Alta montagna e cuore, implicazioni terapeutiche: i risultati dello studio HIGHCARE Andes

Oltre i 2500 metri di quota, la bassa pressione barometrica provoca una diminuzione della concentrazione d’ossigeno nell’aria alveolare. Gli effetti dell’ipossia ipobarica sul sistema cardiovascolare …

Acido Acetilsalicilico nella prevenzione primaria: dalla ricerca novità interessanti ?

L’Acido Acetilsalicilico a basso dosaggio ( ASA a bassa dose; Aspirina a basso dosaggio ) è un caposaldo per la terapia dell’angina e dell’infarto nonostante i suoi 120 anni di vita. Grazie alla sua …

Controllo pressorio con la triplice associazione Perindopril / Amlodipina / Indapamide nei pazienti ad alto rischio cardiovascolare

Lo studio PIANIST ha valutato la triplice terapia Perindopril – Indapamide – Amlodipina per il controllo della pressione arteriosa in pazienti ad alto rischio con una ipertensione non-controllata. …

News Ictus
-
-

Fibrillazione atriale asintomatica correlata a ictus nei pazienti con diabete mellito

La fibrillazione atriale asintomatica potrebbe essere una causa di ictus nei pazienti con diabete mellitodi tipo 2.Tra le 1.992 persone esaminate per uno studio, effettuato da ricercatori della Seconda Università degli Studi di Napoli, è stata … Leggi

Influenza di traumi e infezioni su ictus emorragico dovuto a lesioni vascolari in età pediatrica

Traumi e infezioni sono considerati fattori di innesco per la emorragia da sottostanti lesioni vascolari cerebrali ( malformazioni artero-venose, malformazioni cavernose e aneurismi ) nell’ictus emorragico pediatrico. Uno studio di associazione ha … Leggi

Una storia di ictus / attacco ischemico transitorio indica alto rischio di eventi cardiovascolari e ictus emorragico nei pazienti con malattia coronarica

Studi randomizzati sugli antitrombotici nella malattia coronarica hanno identificato un precedente ictus / attacco ischemico transitorio ( TIA ) come un marker di aumentato rischio di emorragia intracranica. Si è cercato di caratterizzare … Leggi

News Endocrinologia & Metabolismo
-

Benefici del trattamento con Liraglutide negli adulti in sovrappeso e obesi con prediabete

Uno studio ha valutato la capacità della Liraglutide ( Victoza ) di favorire la perdita di peso e di migliorare la resistenza all’insulina, di impedire lo sviluppo di malattie cardiovascolari, di attenuare i fattori di rischio e lo stato … Leggi

Effetti antiproliferativi di Lanreotide Autogel in pazienti con tumori neuroendocrini ben differenziati progressivi

Gli analoghi della Somatostatina sono indicati per alleviare la sindrome da carcinoide, ma sembrano avere effetti antiproliferativi sui tumori neuroendocrini ( NET ). Uno studio prospettico ha esaminato la stabilizzazione del tumore con … Leggi

Osteoporosi: i medicinali a base di Stronzio ranelato non devono essere impiegati da persone con malattie cardiovascolari

L’EMA ( European Medicines Agency ) aveva avviato una revisione per Protelos / Osselor, due medicinali contenenti Stronzio ranelato, usati per il trattamento della osteoporosi.La revisione era stata iniziata a seguito di una valutazione di routine … Leggi

 

News Diabete mellito
-

 

Psoriasi e rischio di diabete mellito

È stata confrontata la prevalenza e la incidenza di diabete mellito di tipo 2 tra i pazienti con psoriasi e pazienti senza psoriasi.br> Tra le 142 pubblicazioni selezionate nel periodo 1980-2012, sono stati inclusi 27 studi osservazionali in una … Leggi

La Metformina può compromettere la capacità cognitiva dei pazienti con diabete mellito di tipo 2

In alcuni pazienti con diabete di tipo 2 il trattamento con la Metformina può causare deterioramento cognitivo che potrebbe essere alleviato con supplementazione a base di Vitamina B12 e di Calcio.Fino al 30% dei pazienti trattati con Metformina … Leggi

Diabete mellito e rischio di disturbi di udito negli adulti

Recentemente, diversi studi hanno indagato la relazione tra diabete mellito e problemi di udito, ma i risultati sono stati inconcludenti. Uno studio ha confrontato la prevalenza di disturbi dell’udito tra adulti diabetici e senza diabete.E’ … Leggi


News Diabete mellito
-

Linagliptin per pazienti di età uguale o superiore a 70 anni con diabete di tipo 2 non adeguatamente controllato con i comuni trattamenti antidiabetici

Un’ampia proporzione di pazienti con diabete di tipo 2 è anziana ( età uguale o superiore a 65 anni ), ma questo gruppo di persone è stato escluso dagli studi clinici sui farmaci che diminuiscono i li …

Significato prognostico di infarto miocardico silente nel diabete mellito di tipo 2 di nuova diagnosi

È stata determinata la prevalenza di infarto miocardico silente in persone con diabete mellito di tipo 2 di nuova diagnosi e sono state esaminate le sue relazioni con un futuro infarto del miocardio e …

Bardoxolone metile nel diabete mellito di tipo 2 e nella nefropatia cronica di stadio 4

Benché gli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone possono rallentare la progressione della nefropatia diabetica, il rischio residuo resta alto.Non è noto se gli attivatori Nrf2 possono …

Ipoglicemia e aumento del rischio di eventi cardiovascolari

L’ipoglicemia provocata dalla terapia ipoglicemizzante è stata collegata ad eventi cardiovascolari. Lo studio ORIGIN ha valutato ulteriormente questa relazione. In totale, 12.537 pazienti con disgl … 
ALERT Diabete mellito !
-
Top News / Cancro & Diabete: il trattamento intensivo con Insulina appare pericoloso

-

I malati di cancro con diabete trattato con Insulina presentano una mortalità più alta di 4 volte rispetto ai pazienti oncologici senza diabete

Secondo una ricerca pubblicata su Diabetologia, la rivista di EASD ( European Association for the Study of Diabetes ), le persone che soffrono di diabete nel momento in cui viene diagnosticato un tumo …
-
Farmacovigilanza
-

L’associazione tra ACE inibitori e sartani può essere pericolosa per i pazienti con nefropatia diabetica

Uno studio ha mostrato che l’utilizzo di ACE-inibitori in combinazione con i sartani ( anche detti antagonisti recettoriali dell’angiotensina II ) aumenta il rischio di eventi avversi nei pazienti con … 

Ipertensione News

-

Telmisartan, Valsartan correlati a più basso rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con diabete mellito

Telmisartan e Valsartan sono risultati associati a un minor rischio di ricovero ospedaliero a causa di infarto miocardico acuto, ictus o insufficienza cardiaca rispetto ad altri bloccanti il recettore della angiotensina ( anche noti come sartani ).I … Leggi

Donne in postmenopausa con diabete mellito di tipo 2: aumento del rischio di frattura associato a ipertensione e a trattamento con calcioantagonisti

Le pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano spesso altre malattie, come ipertensione, dislipidemia, e malattie cardiovascolari. Tuttavia, non è noto se queste malattie possano incidere sul rischio di frattura nelle donne … Leggi

Promettenti i risultati di Riociguat, il capostipite degli attivatori sGC, nella ipertensione arteriosa polmonare

Riociguat, un farmaco sperimentale, ha aumentato la distanza percorsa dai pazienti con diagnosi di ipertensione arteriosa polmonare.Nei pazienti che non erano mai stati trattati con antagonisti recettoriali della endotelina o prostanoidi … Leggi

MEETING di MEDICINA INTERNA -    19-20 Giugno 2015
XI Congresso Cuore Cervello Rene Diabete

 

La Medicina Interna previene e cura

 

Diabete mellito, sindrome metabolica, malattie reumatiche, dermatologiche… la Medicina Interna è sempre al centro della prevenzione e cura delle malattie vasculometaboliche

 

19-20 Giugno 2015 – Gubbio ( PG )

 

Presidente: Prof Claudio Ferri

 

Comitato scientifico: Claudio Ferri, Enrico D’Amelio, Bruno Biscottini, Giovambattista Desideri, Oriana Garognoli, Davide Grassi

News Insufficienza cardiaca
-

Farmaci cardiovascolari: iniziata la rivalutazione di Corlentor / Procoralan dopo un aumento del rischio combinato di morte cardiovascolare e infarto miocardico cardiaco non-fatale

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha avviato un riesame del medicinale Corlentor / Procoralan ( Ivabradina ). Corlentor / Procoralan è usato per trattare a lungo termine i sintomi di pazienti ad …

I diuretici dell’ansa sono comunemente usati nei pazienti con scompenso cardiaco, ma a volte sono associati a una risposta insufficiente così come a eventi avversi. In questi casi diuretico-resistenti, Tolvaptan ( Samsca ), un antagonista del … Leggi

Sitagliptin può aumentare le ospedalizzazioni correlate allo scompenso cardiaco nei pazienti con diabete e insufficienza cardiaca

I risultati di uno studio hanno evidenziato che Sitagliptin ( Januvia ) nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e scompenso cardiaco può aumentare il rischio di ospedalizzazioni correlate alla insufficienza cardiaca. Sitagliptin è un … Leggi

Diabete News
-

Liraglutide come trattamento aggiuntivo alla Insulina nei pazienti obesi con diabete mellito di tipo 1

Poiché circa il 40% dei pazienti con diabete mellito di tipo 1 soffre di sindrome metabolica, è stata valutata l’ipotesi che l’aggiunta di Liraglutide ( Victoza ) all’Insulina nei pazienti obesi con diabete di tipo 1 potesse tradursi in un … Leggi

Le statine sono associate a pochi effetti indesiderati, ma aumentano il rischio di diabete mellito

Una meta-analisi ha mostrato che l’uso delle statine sembra essere associato a un basso rischio di effetti avversi, ma a un leggero aumento del rischio di sviluppare diabete mellito.La Simvastatina ( Sinvacor, Zocor ) e la Pravastatina ( Pravachol, … Leggi

Donne in postmenopausa con diabete mellito di tipo 2: aumento del rischio di frattura associato a ipertensione e a trattamento con calcioantagonisti

Le pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano spesso altre malattie, come ipertensione, dislipidemia, e malattie cardiovascolari. Tuttavia, non è noto se queste malattie possano incidere sul rischio di frattura nelle donne … Leggi

Farmaci Diabetologia
-

La Metformina può compromettere la capacità cognitiva dei pazienti con diabete mellito di tipo 2

In alcuni pazienti con diabete di tipo 2 il trattamento con la Metformina può causare deterioramento cognitivo che potrebbe essere alleviato con supplementazione a base di Vitamina B12 e di Calcio.Fin …

L’impiego di una sulfonilurea come terapia di prima linea associato a un aumento del rischio di mortalità per qualsiasi causa

Uno studio ha mostrato che la terapia di prima linea con sulfoniluree aumenta significativamente il rischio di mortalità nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, rispetto al trattamento con Metform …

L’utilizzo di alte dosi di steroidi per la BPCO può aumentare il rischio di complicanze del diabete mellito

Uno studio, compiuto in Australia, ha mostrato che nei pazienti anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e con diabete come comorbidità, i corticosteroidi ad alte dosi sono associati a un aumentato rischio di complicanze correlate al diabete mellito, indipendentemente dal modo in cui gli steroidi vengono somministrati.E’ stato trovato che tra i 1. [...] 
News Diabete mellito
-

Uso di Metformina e incidenza di cancro del polmone nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

Studi osservazionali hanno associato l’uso di Metformina con una diminuzione del rischio di incidenza di cancro al polmone nei pazienti con diabete di tipo 2, ma gli studi hanno mostrato importanti ca …

L’utilizzo di alte dosi di steroidi per la BPCO può aumentare il rischio di complicanze del diabete mellito

Uno studio, compiuto in Australia, ha mostrato che nei pazienti anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e con diabete come comorbidità, i corticosteroidi ad alte dosi sono associati a un aumentato rischio di complicanze correlate al diabete mellito, indipendentemente dal modo in cui gli steroidi vengono somministrati.E’ stato trovato che tra i 1. [...]
-
Focus On: Tresiba ( Insulina degludec )
-

Tresiba nel trattamento del diabete di tipo 1 e di tipo 2 nei pazienti adulti

Tresiba è un medicinale contenente il principio attivo Insulina degludec. È disponibile come soluzione iniettabile in cartuccia ( 100 unità/ml ) e in penna preriempita ( 100 unità/ml e 200 unità/ml ). …

Diabete mellito, il caso Tresiba: opinioni diverse tra le agenzie regolatorie di Stati Uniti e di Europa

Secondo Clifford J Rosen del Maine Medical Center Research Institute ( Stati Uniti ), Thomas A Schmidt del Holbaek University Hospital ( Danimarca ) e John S Yudkin del University College London ( Gra … 
Farmacovigilanza Notizie
-

Unione Europea: il PRAC raccomanda restrizioni nell’uso del Ranelato di Stronzio nella osteoporosi

Durante la riunione tenuta dal 8 al 11 aprile 2013, il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza ( PRAC ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato restrizioni nell’uso d …

EMA: riesame dei dati sui rischi a livello del pancreas per le terapie basate su GLP-1 nel trattamento del diabete mellito di tipo 2

L’European Medicines Agency ( EMA ) ha avviato un riesame dei dati di un gruppo di ricercatori universitari indipendenti che suggeriscono un aumento del rischio di pancreatite e modificazioni cellular …

Farmaci antidiabetici: Pioglitazone e tumore della vescica

Il Pioglitazone ( Actos ) è un farmaco ipoglicemizzante che agisce aumentando la sensibilità all’insulina dei tessuti periferici: esso si comporta da agonista selettivo del recettore nucleare di tipo …

EMA: limitato l’uso di medicinali contenenti Cilostazolo, un farmaco per la claudicatio intermittens

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato che l’uso dei medicinali contenenti Cilostazolo utilizzati nel trattamento della claudicatio intermittens, una c … 
Farmacovigilanza Notizie
-

Farmaci antibatterici: rischio di aritmie potenzialmente fatali con Azitromicina

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha avvertito gli operatori sanitari e il pubblico che il farmaco antibiotico Azitromicina ( Zithromax o Zmax; in Italia: Ribotrex, Trozocina, Zitromax et altri …

Gliptine associate a rischio di pancreatite acuta

Ci sono state segnalazioni di pancreatite acuta associata a farmaci antidiabetici della classe degli inibitori della dipeptidil-peptidasi 4 ( DPP-4; anche noti come gliptine ). Gli inibitori DPP-4 son …

EMA: revisione dei recenti dati pubblicati sulla sicurezza cardiovascolare dei farmaci antinfiammatori non-steroidei

L’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ) ha completato una revisione delle informazioni recentemente pubblicate sulla sicurezza cardiovascolare dei farmaci anti-infiammatori non-steroidei ( FANS ).Il …
News Diabete mellito
-
Sono stati valutati il tasso e le determinanti di concordanza tra retinopatia diabetica avanzata e malattia renale cronica, come valutato da albuminuria e dalla velocità di filtrazione glomerul …

Inibitori SGLT-2: Remogliflozin etabonato migliora i profili di glicemia nel diabete mellito di tipo 1

Remogliflozin etabonato, un inibitore del trasportatore del sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT-2 ), migliora i profili di glicemia nel diabete mellito di tipo 2. Uno studio ha valutato la sicurezza, la t …

Il trattamento con Aliskiren nel diabete mellito di tipo 2 può essere dannoso

È stato condotto uno studio per determinare se l’utilizzo dell’inibitore diretto della renina Aliskiren ( Rasilez ) possa ridurre gli eventi cardiovascolari e renali nei pazienti co …  
News Diabete Mellito
-
Rivascolarizzazione coronarica
-

Strategie per la rivascolarizzazione multivasale nei pazienti con diabete mellito

In alcuni studi randomizzati che hanno confrontato strategie di rivascolarizzazione per pazienti con diabete mellito, il bypass aorto-coronarico ( CABG ) ha mostrato un esito migliore rispetto alla procedura PCI ( intervento coronarico percutaneo ).È stato condotto uno studio per scoprire se una terapia medica aggressiva e l’uso di stent medicati sia in grado di m [...]

-
Prevenzione eventi cardiovascolari e renali
-
È stato condotto uno studio per determinare se l’utilizzo dell’inibitore diretto della renina Aliskiren ( Rasilez ) possa ridurre gli eventi cardiovascolari e renali nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e nefropatia cronica, malattia cardiovascolare o entrambe.Nello studio, 8.561 pazienti sono stati assegnati in maniera casuale, e in doppio cieco, ad A [...]

-
Prevenzione diabete tipo 2
-
È stata valutata l’efficacia della Curcumina nel ritardare lo sviluppo del diabete mellito di tipo 2 nella popolazione pre-diabetica.Uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, ha incluso 240 soggetti con caratteristiche di pre-diabete.Tutti i soggetti sono stati randomizzati a ricevere capsule di Curcumina o placebo per 9 mesi. Per va [...]
ALERT Diabete mellito !
-
TOP News / Sicurezza delle sulfoniluree
-

L’impiego di una sulfonilurea come terapia di prima linea associato a un aumento del rischio di mortalità per qualsiasi causa

Uno studio ha mostrato che la terapia di prima linea con sulfoniluree aumenta significativamente il rischio di mortalità nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, rispetto al trattamento con Metform …
-
Altre News
-

La Metformina può compromettere la capacità cognitiva dei pazienti con diabete mellito di tipo 2

In alcuni pazienti con diabete di tipo 2 il trattamento con la Metformina può causare deterioramento cognitivo che potrebbe essere alleviato con supplementazione a base di Vitamina B12 e di Calcio.Fin …

Sicurezza ed efficacia di Sitagliptin nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

Uno studio di coorte retrospettivo statunitense ha determinato se l’uso di Sitagliptin ( Januvia ) nei pazienti recentemente trattati con diabete mellito di tipo 2 sia associato ad eventuali cambiamen …
ALERT Endocrinologia & Metabolismo !
.
Top News / Farmaci per dimagrire
.

Orlistat e rischio di lesioni epatiche acute

Uno studio britannico ha misurato l’associazione tra Orlistat e lesioni epatiche acute. Hanno partecipato 94.695 pazienti trattati con Orlistat ( Xenical, Alli ) tra il 1999 e il 2011.La principale mi …
.
Malattie della tiroide
.

Captazione dello iodio aumentata da Selumetinib nel carcinoma tiroideo avanzato

I carcinomi tiroidei metastatici refrattari a Iodio radioattivo ( Iodio-131 ) sono associati a prognosi non-favorevole.In modelli murini di carcinoma tiroideo, antagonisti selettivi della pathway MAPK …

L’esposizione di routine del nervo laringeo ricorrente nella chirurgia tiroidea può prevenire le lesioni nervose

La lesione del nervo laringeo ricorrente è la più comune, grave, complicanza della chirurgia della tiroide. Pertanto, prevenire le lesioni del nervo laringeo ricorrente è un obiettivo importante nella …
.
Diabete mellito
,

Rischio di diabete incidente tra i pazienti trattati con statine

Uno studio di coorte basato sulla popolazione effettuato in Ontario, Canada, ha esaminato il rischio di diabete mellito di nuova insorgenza tra i pazienti trattati con diversi inibitori della HMG-CoA …

Telmisartan, Valsartan correlati a più basso rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con diabete mellito

Telmisartan e Valsartan sono risultati associati a un minor rischio di ricovero ospedaliero a causa di infarto miocardico acuto, ictus o insufficienza cardiaca rispetto ad altri bloccanti il recettore …  
ALERT Diabete mellito !
.
Roche ha interrotto lo sviluppo del farmaco per il diabete, Aleglitazar, un agonista PPAR-alfa e PPAR-gamma, a causa di segnali di sicurezza e di mancanza di efficacia.Sulla base dei risultati negativi dello studio di fase III, AleCardio, Roche ha annunciato la chiusura dello studio e di tutte le altre sperimentazioni che coinvolgono Aleglitazar. Lo studio AleCardi [...]

Le statine sono associate a pochi effetti indesiderati, ma aumentano il rischio di diabete mellito

Una meta-analisi ha mostrato che l’uso delle statine sembra essere associato a un basso rischio di effetti avversi, ma a un leggero aumento del rischio di sviluppare diabete mellito.La Simvastatina ( …

Meta-analisi: il rischio cardiovascolare risulta ridotto con Metformina ed aumentato con Rosiglitazone

I risultati di una meta-analisi hanno fornito nuova evidenza alle precedenti osservazioni che la Metformina ( Glucophage ) fosse associata a una riduzione del rischio di eventi cardiovascolari, mentre …
News Diabete mellito
.

Associazione tra peso e mortalità negli adulti con diabete mellito

Il diabete mellito di tipo 2 negli adulti normopeso ( indice di massa corporea [ BMI ] inferiore a 25 ) è indicativo di un fenotipo metabolicamente obeso con peso normale con conseguenze sconosciute c …
.

Associazione tra terapia prolungata con tiazolidinedioni e rischio di carcinoma della vescica

L’uso di Pioglitazone ( Actos ), un tiazolidinedione ( anche detti glitazoni ), potrebbe aumentare il rischio di carcinoma della vescica nei pazienti con diabete mellito di tipo 2.Uno studio ha valuta …
.

Sicurezza di Insulina Glargine, diabete mellito e cancro

Nel 2009, numerosi studi epidemiologici avevano suggerito una maggiore frequenza di tumori maligni in pazienti trattati con Insulina Glargine ( Lantus ). Un certo numero di studi di popolazione epi …
 
La Metformina ( Glucophage et altri ) e le statine hanno mostrato risultati promettenti per la prevenzione del cancro.Uno studio di coorte ha valutato se l’effetto della Metformina sull’incidenza del tumore alla prostata variasse in base all’uso di statine tra i pazienti con diabete mellito di tipo 2.Lo studio era composto da 5.042 pazienti con diabete mellito di t [...]

Linagliptin come terapia aggiuntiva a Insulina nei pazienti adulti con diabete mellito di tipo 2

La Commissione Europea ha approvato l’ampliamento delle indicazioni terapeutiche dell’inibitore della dipeptidil-peptidasi-4 ( DPP-4 ) Linagliptin ( Trajenta ), autorizzando l’impiego in combinazione con la Insulina nei pazienti adulti affetti da diabete mellito di tipo 2.Linagliptin è ora indicato in associazione con l’Insulina con o senza Metfo [...]

Reversibilità della compromissione della funzione renale indotta dalla terapia con Fenofibrato nei pazienti con diabete di tipo 2

E’ stata esaminata la reversibilità della elevazione dei livelli di creatinina sierica nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 dopo 5 anni di terapia continua con Fenofibrato ( Lipofene et altri ).È stato effettuato uno studio ancillare con farmaco / senza farmaco dello studio ACCORD ( Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes ) per valutare i ca [...]