Defibrillatore cardioversore impiantabile interamente sottocutaneo

I defibrillatori cardioversori impiantabili prevengono la morte improvvisa per cause cardiache in un gruppo selezionato di pazienti, ma richiedono l’uso di sistemi di cateteri transvenosi.Per eliminare la necessità di un accesso transvenoso, è stato messo a punto e testato un sistema di defibrillatore cardioverter impiantabile interamente sottocutaneo.Sono stati d [...]

Leggi articolo completo

Valutazione delle complicanze precoci correlate a impianto de novo di cardioversore-defibrillatore

Uno studio ha esaminato i predittori di complicanze precoci dopo impianto di defibrillatore.Benché i cardioverter-defibrillatori impiantabili siano ampiamente utilizzati, i predittori di complicazioni procedurali e le conseguenze di questi eventi non sono ancora stati determinati.In uno studio prospettico, multicentrico, basato sul registro degli esiti clinici di tut [...]

Leggi articolo completo

Confronto tra Endeavor, uno stent a eluizione di Zotarolimus, e Taxus, uno stent a eluizione di Paclitaxel, nelle lesioni coronariche native de novo

Lo studio ENDEAVOR IV ( Randomized Comparison of Zotarolimus-Eluting and Paclitaxel-Eluting Stents in Patients with Coronary Artery Disease ) ha valutato la sicurezza e l’efficacia dello stent a eluizione di Zotarolimus rispetto a quello a eluizione di Paclitaxel.Gli stent medicati di prima generazione hanno ridotto la restenosi angiografica e clinica, ma la sicurezza a lungo ter [...]

Leggi articolo completo