Vai ai contenuti

Xagena Salute

Farmaci & Terapie per Vivere Meglio

Archivio

Tag: Aggiornamenti in Cardiologia

Risultato immagine per xagena

Risultato immagine per xagena oncologia

Cardiologia

Risultato immagine per xagena salute

Cardiologia

Cardiologia

Cardiologia

Cardiologia.net

Cardiologia :: CardiologiaOnline.net

-
Cardiologia Online, Aggiornamenti in Cardiologia, Malattie cardiovascolari Newsletter, Aggiornamento sulle Malattie cardiache congenite,Informazioni sulle Malattie congenite cardiache, Newsletter Cuore, Newsletter Malattie di Cuore
-

Focus

Omecamtiv Mecarbil sicuro ed efficace nei pazienti con …

L’efficacia dell’Ivabradina …

L’efficacia dell’Ivabradina versus beta-bloccanti nella riduzione …

Farmaci

Durata prolungata versus breve della doppia terapia …

Crestor

Risultati ricerca per “Crestor”. Rosuvastatina perioperatoria …

Malattia cardiovascolare …

Malattia cardiovascolare subclinica e mortalità, demenza …

Esito clinico a lungo termine …

Esito clinico a lungo termine dopo ablazione alcolica del setto per …

Sostituzione della valvola …

Sostituzione della valvola aortica transcatetere versus …

Incidenza di anomalie …

I pazienti con malattia cardiaca … Anomalie cromosomiche …

Esiti clinici a 1 anno dopo …

Esiti clinici a 1 anno dopo … a 30 giorni con la sostituzione della …

Morte cardiaca improvvisa …

Morte cardiaca improvvisa dopo sindrome coronarica acuta …

Cardiologia

 

-

Cardiologia Highlights News

www.cardiologia.net

Cangrelor riduce le complicanze ischemiche, con o senza inibitori della glicoproteina IIb/IIIa, nei pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo

 

 

Cardiologia :: CardiologiaOnline.it

-
Cuore, Newsletter Cuore, Malattie del Cuore :: Aggiornamento, Malattie del Cuore :: Informazione, Newsletter cardiologia, Aggiornamenti in Cardiologia, Informazioni sulle Malattie cardiovascolari, Informazioni sulle Malattie cardiache, Farmaci cardiovascolari :: Aggiornamenti, Forum Cardiologico :: Meeting cardiologici,
-

Farmaci

Il loro utilizzo in pazienti in dialisi è scoraggiato perché questi …

Doppia terapia antiaggregante …

Doppia terapia antiaggregante di durata estesa e mortalità. ll …

L’Allopurinolo migliora la …

L’Allopurinolo migliora la disfunzione endoteliale nei …

Gruppo sanguigno ABO e …

Gruppo sanguigno ABO e rischio di … tromboembolica e malattia …

Esiti clinici nei pazienti con …

Esiti clinici nei pazienti con infarto miocardico con …

Apnea ostruttiva nel sonno ed …

Apnea ostruttiva nel sonno ed eventi cardiovascolari dopo …

Valutazione della pressione …

Valutazione della pressione arteriosa ottimale nei pazienti …

Endocardite in adulti con …

Endocardite in adulti con meningite batterica. L …

La scintigrafia miocardica con …

La scintigrafia miocardica con Tecnezio 99m Pirofosfato è in …

Esiti a 2 anni del trattamento …

Esiti a 2 anni del trattamento chirurgico del rigurgito mitralico …
-
 Cardiologia
-

Cardiologia Highlights News

www.cardiologia.net

Cardiologia.net. Cardiologia Highlights . Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free. Toggle navigation. Xagena . News; Medicine; Newsletter; Chi …

  • Cardiologia Highlights News

    cardiologia.net/page/1

    Più bassa incidenza di grave iperkaliemia con l’associazione Sacubitril e Valsartan, rispetto ad Enalapril, nei pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta …

  • Cardiologia Highlights News

    cardiologia.net/page/2

    Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free. Toggle navigation. Xagena . News; Medicine; Newsletter; Chi siamo; Mappa; Specialità

  • Cardiologia - Farmaci - Xagena

    cardiologia.xagena.it/farmaci

    Una revisione sistematica e una meta-analisi hanno analizzato l’effetto della riduzione della omocisteina mediante Acido Folico sugli esiti cardiovascolari nelle …

  • Cardiologia.net – Farmaci - Xagena

    cardiologia.xagena.net

    Xagena.net Cardiologia … Depressione maggiore: rischio di epatotossicità con Agomelatina; Epatite C: gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir …

  • Cardiologia.net – News - Xagena

    cardiologia.xagena.net/news

    Xagena.net Cardiologia … Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free. Home; Xagena . News; Medicine; Mappa; AZ Guide; Specialità

  • Cardiologia - Farmaci - Xagena

    xagena.it/news/e-cardiologia_it_farmaci

    Malattie Cardiache - Xagena … Depressione maggiore: rischio di epatotossicità con Agomelatina; Epatite C: gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir …

  • Cardiologia - News - Xagena

    cardiologia.xagena.it/news

    Numerosi studi hanno evidenziato una differente di risposta fisiopatologica correlata al genere nei pazienti affetti da grave stenosi aortica, sottoposti …

  • Cardiologia - News - Xagena

    www.xagena.it/news/e-cardiologia_it_news/index12.html

    Malattie Cardiache - Xagena … Depressione maggiore: rischio di epatotossicità con Agomelatina; Epatite C: gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir …

  • Cardiologia Xagena - Xagena Salute

    xagenabenessere.blog.tiscali.it/tag/cardiologia-xagena

    Associazione tra durata della terapia con Warfarin dopo sostituzione della valvola aortica con bioprotesi e rischio di mortalità, complicanze tromboemboliche …

  • Cardiologia Molecolare – News - Xagena

    cardiologiamolecolare.xagena.it/index.html

    Xagena Cardiologia Molecolare … Depressione maggiore: rischio di epatotossicità con Agomelatina; Epatite C: gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir …

  • Cardiologia - Centri di Cura – Milano - Xagena

    ospedali.xagena.it/08d562c1eedd30b15b51e35d8486d14c.html

    Centri Ospedalieri Lombardia Milano Centro Cardiologico Monzino Via Parea, 4 – 20138 Milano Direzione Cardiologica: Responsabile – Prof. Maurizio Guazzi: tel …

  • Xagena Newsletter

    www.xagenaweb.it

    Cardiologia; Cardiologia Invasiva; Patologie; Infarto miocardico; … Nuova iscrizione Se sei nuovo e vuoi iscriverti ad una delle Newsletter Xagena clicca qui. Gi …

Xapedia.it: Database enciclopedico in Medicina

-
Medicina News, Medicina Notizie, Newsletter Medicina, Newsletter Medicamenti, Newsletter Farmacia, News Medicine, AZ Guide Medicine, Specialità in Medicina :: Aggiornamenti, Aggiornamenti in Allergologia, Aggiornamenti in Andrologia, Aggiornamenti in Angiologia, Aggiornamenti in Aritmologia, Aggiornamenti in Cardiologia, Aggiornamenti in Dermatologia, Aggiornamenti in Ematologia, Aggiornamenti in Gastroenterologia, Aggiornamenti in Oncologia, Aggiornamenti in Pneumologia, Aggiornamenti in Reumatologia,
-

Infettivologia | Xapedia.it

Xapedia.it … Gastroenterologia · Ginecologia · Infettivologia …

Gastroenterologia

… Farmacia · Gastroenterologia · Ginecologia · Infettivologia …

Medicina

Xapedia.net – The easy way to find medical information.

Prostaglandine

Terapia tocolitica: gli inibitori delle prostaglandine per ritardare il …

Ginecologia

… Farmacia · Gastroenterologia · Ginecologia · Infettivologia …

Neurologia | Xapedia.it

Xapedia.it … Infettivologia · Malattierare · Medicina …

Cardiologia

EBM. Cerca. Cardiologia · Chirurgia · Dermatologia …

Psichiatria

… Pediatria · Pneumologia · Psichiatria · Reumatologia …

Endocrinologia

Xapedia.it. Gli ultimi aggiornamenti in medicina dalla letteratura …

Oncologia | Xapedia.it

Xapedia.it … Oftalmologia · Oncologia · Ortopedia …

CardiologiaOnline.it :: Cardiologia

-
Cardiologia :: Farmaci,  Aggiornamenti in Cardiologia, Newsletter Cardiologia, Risorse in Cardiologia, Malattie cardiache :: Prevenzione :: Novità,
-

Focus

Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi non offre …

Ipertensione

La patogenesi dell’edema polmonare acuto associato all …

Farmaci

Il loro utilizzo in pazienti in dialisi è scoraggiato perché questi …

Fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale è un fattore di rischio di mortalità nei …

Arresto cardiaco

Nonostante le segnalazioni di pazienti rianimati dopo arresto …

Cardiomiopatia ischemica

La cardiomiopatia ischemica con depressa frazione di eiezione …

Insufficienza cardiaca

Diversi pazienti con insufficienza cardiaca congestizia non …

Doppia terapia antiaggregante

Doppia terapia antiaggregante di 6 mesi versus 12 mesi dopo …

Omega-3

I livelli di acidi grassi omega-3 sono associati ad una ridotto …

Diuretico

Risultati ricerca per “Diuretico” … un diuretico con …
Informazione sulla Prevenzione delle Malattie cardiache :: Cardiologia.net
-

Aggiornamento in Cardiologia

Cardiologia

Cardiologia

Xagena :: Specialità Mediche

 

Malattie cardiache

Arresto cardiaco: la somministrazione preospedaliera di Epinefrina peggiora la sopravvivenza nel breve periodo

Nell’arresto cardiaco extraospedaliero, la somministrazione pre-ospedaliera di Epinefrina ( anche denominata Adrenalina ) migliora inizialmente l’emodinamica a livello cardiaco, ma riduce la sopravvivenza e gli esiti funzionali nel lungo periodo.Lo studio è stato realizzato da ricercatori della Kyushu University a Fukuoka, in Giappone.L’Epinefrina ha r [...]

-

Malattia coronarica stabile: il passaggio da Clopidogrel a Prasugrel non ha chiara utilità clinica

E’ stato osservato che il passaggio da Clopidogrel ( Plavix ) a Prasugrel ( Efient; Effient ) in pazienti ad alta reattività piastrinica durante il trattamento induce inibizione piastrinica.Tuttavia, dato il basso tasso di eventi avversi ischemici dopo intervento coronarico percutaneo ( PCI ) con impianto di stent medicati nella malattia coronarica stabile, l’utilit&agr [...]
-

Aumento del rischio di infarto miocardico tra gli anziani che fanno uso di farmaci antipsicotici

I pazienti più anziani con demenza che fanno uso di farmaci antipsicotici hanno un aumentato rischio di infarto del miocardio.E’ stata presa in esame in modo retrospettivo una coorte di pazienti che vivono in comunità per anziani con almeno 66 anni di età che avevano iniziato il trattamento con inibitori della colinesterasi per trattare la demenza ne [...]
-
La somministrazione in ambiente extra-ospedaliero per via endovenosa della soluzione Glucosio – Insulina – Potassio ( GIK ) nei pazienti con sospetta sindrome coronarica acuta non riduce la progressione a infarto del miocardio. Tuttavia, la soluzione GIK è stata associata a un tasso significativamente inferiore dell’endpoint composito di arresto cardiaco o morte ospedaliera. [...]
-

-

Cardiologia

Infarto miocardico

Malattie cardiovascolari

Cardiologia & Malattie cardiologiche

Cardiologia News

Cardiologia.org Aritmie 

Ictus ischemico: prevalenza e significato prognostico di run di complessi atriali prematuri. I run di complessi atriali prematuri sono comuni nei pazienti con ictus e …

Cardiologia.org Trombosi

Pazienti con trombosi dello stent coronarico: stato di ipercoagulabilità. La trombosi dello stent coronarico è una grave complicanza che può verificarsi dopo …

Cardiologia.org Aritmie

Pazienti con grave disfunzione sistolica del ventricolo sinistro e impianto di ICD: determinanti di mortalità per qualsiasi causa nei diversi gruppi di età.

Il Punto su Terapia medica  Parte 1

-
La Digossina aumenta il rischio di mortalità nei pazienti con fibrillazione atriale
 
Dall’analisi dello studio TREAT-AF ( Turakhia et al, J Am Coll Cardiol 2014 ;64:660-668 ) è emerso che nei pazienti con fibrillazione atriale di nuova diagnosi il trattamento con Digossina è associato a un aumento della mortalità ( rischio relativo, RR=1.26, intervallo di confidenza 95%: 1.23, 1.29 ).
Da tempo la Digossina non è più il farmaco di prima scelta per il controllo della frequenza nei pazienti con fibrillazione atriale.
In realtà nelle  lineeguida del 2014 sul trattamento della fibrillazione atriale ( American Heart Association, American College of Cardiology, Heart Rhythm Society, in collaborazione con Society of Thoracic Surgery ), ai beta-bloccanti e ai calcioantagonisti non-diidropiridinici è stata assegnata una raccomandazione di classe I per il controllo della frequenza, mentre la Digossina non ha ricevuto nessuna specifica raccomandazione.
La Digossina potrebbe avere ancora un impiego clinico nei pazienti con fibrillazione atriale in alcune condizioni come l’insufficienza cardiaca, un controllo difficile della frequenza e bassi valori pressori.
-

Cardiologia - Malattie cardiache

Cardiologia

ALERT Cardiologia !
-
Inibizione di PDE5  e benefici per il cuore
-
Studio di ricercatori dell’Università di Roma La Sapienza [ Giannetta E et al, BMC Medicine 2014, 12:185 ]
-

L’inibizione di PDE5 migliora il rimodellamento e la performance cardiaca

La somministrazione continua, a lungo termine, degli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 può rappresentare un trattamento sicuro ed efficace per la malattia cardiovascolare. E’stata condotta …

-

News

-

Varianti genetiche influenzano la risposta del colesterolo LDL alla terapia con statine

Due nuove varianti genetiche che influenzano il grado di riduzione del colesterolo LDL in risposta alla terapia con statine sono state identificate in una analisi di ampie dimensioni che ha riguardato …

L’olio di pesce ad alto dosaggio non previene le recidive di fibrillazione atriale

L’olio di pesce ad alto dosaggio non riduce l’incidenza di recidive di fibrillazione atriale rispetto al placebo nei pazienti con anamnesi di fibrillazione atriale che non stavano ricevendo terapia an …

ALERT Cardiologia !
-
Antidoti per i nuovi anticoagulanti orali
-

FDA: l’antidoto dell’inibitore del fattore Xa designato come terapia breakthrough

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha designato l’inibitore sperimentale del fattore Xa, Andexanet alfa, come terapia breakthrough ( innovativa ).Se approvato, Andexanet alfa sarà il primo farmaco destinato a pazienti che soffrono di sanguinamento incontrollato o che richiedono un intervento chirurgico d’urgenza dopo il trattamento con inibitori del fatt [...]

Andexanet alfa, un antidoto per l’anticoagulante orale Rivaroxaban

Uno studio ha dimostrato l’inversione della attività anticoagulante di Rivaroxaban ( Xarelto ) mediante somministrazione di Andexanet alfa, un antidoto, in via di sviluppo, dell’inibitore del fattore …

L’estesa durata dell’infusione di Andexanet alfa fornisce reversione prolungata della attività anticoagulante di Apixaban, un inibitore del fattore Xa

Sono stati presentati i dati provvisori di uno studio proof-of-concept di fase 2 di un antidoto dell’inibitore del fattore Xa, Andexanet alfa, in volontari sani che hanno ricevuto Apixaban ( Eliquis ) … 

Food and Drug Administration / FDA

-

FDA: dispositivi di assistenza ventricolare sinistra impiantabili associati a gravi eventi avversi

La FDA ( Food and Drug Administration ) sta avvertendo gli operatori sanitari, i pazienti e i caregiver, sugli eventi avversi gravi associati a dispositivi di assistenza ventricolare sinistra ( LVAD ) …

-

Focus On: Farmaci antinfiammatori

-

Gli antinfiammatori non-steroidei, ad eccezione dell’Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) possono causare infarto miocardico o ictus. L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti avvisa i pazienti a prestare attenzione ai segni premonitori di questi eventi cardiovascolari:  i pazienti che assumono FANS devono rivolgersi immediatamente al proprio medico in caso di sintomi come dolore al petto, mancanza di respiro o difficoltà respiratorie, debolezza in una parte o su un lato del corpo, o difficoltà a parlare

-

I pazienti che assumono farmaci antinfiammatori non-steroidei, ad esclusione dell’Aspirina, hanno una più alta probabilità di essere colpiti da infarto miocardico o da ictus

La FDA ( Food and Drug Administration ) sta rafforzando l’avvertenza riguardo all’aumentato rischio di infarto del miocardio o di ictus dall’assunzione di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS …

 

Cardiologia

ALERT Cardiologia !
-
Top News / Rischio cardiovascolare / Diabete mellito
-

FDA: nessuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l’uso di Olmesartan nei pazienti con diabete

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha completato la revisione di sicurezza e non ha trovato alcuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l’uso del farmaco antiper …
-
Breakthrough therapy / Terapia innovativa  
-

Idarucizumab, l’antidoto dell’anticoagulante orale Dabigatran, ha ricevuto la designazione di breakthrough therapy da parte della FDA

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di breakthrough therapy ( terapia innovativa ) a Idarucizumab, farmaco sperimentale che è in … leggi Articolo
ALERT Cardiologia !
-
Gravi reazioni allergiche con il sistema anticoagulante Revolixys
-

FDA: lo studio REGULATE-PCI che stava valutando il sistema anticoagulante Revolixys è stato sospeso a causa di gravi reazioni allergiche

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administraion ) ha sospeso uno studio clinico della società biotecnologica Regado Biosciences. Nel corso dello studio di fase III REGULA …
-
APPROFONDIMENTO
-

Pazienti con sindromi coronariche acute sottoposti a intervento coronarico percutaneo: impiego del sistema di anticoagulazione REG1

Mediante lo studio di fase II RADAR-PCI è stata determinata la possibilità di condurre un intervento coronarico percutaneo ( PCI ) nella sindrome coronarica acuta ( ACS ) ad alto rischio nei pazienti …
-
Focus On: Dislipidemia
-

Evolocumab nella iperlipidemia

Evolocumab, un anticorpo monoclonale che inibisce la proproteina convertasi subtilisina/kexina di tipo 9 ( PCSK9 ), ha ridotto significativamente i livelli di colesterolo LDL in studi di fase 2. È …  
Farmaci News
.
Cardiologia
-

Pazienti con fibrillazione atriale e malattia renale: il trattamento con Warfarin è associato a una migliore prognosi

I pazienti con concomitante fibrillazione atriale e funzione renale ridotta sono sempre più comuni, dal momento che le condizioni condividono diversi fattori di rischio e si promuovono l’un con l’altr …
-
Dermatologia
-

Il trattamento con Vemurafenib allunga la sopravvivenza nel melanoma BRAF V600-positivo

I dati della fase di estensione dello studio BRIM-3 hanno mostrato che i pazienti con melanoma avanzato positivo per BRAF V600E e BRAF V600K trattati con Vemurafenib ( Zelboraf ) hanno presentato una …
-
Metabolismo
-

Ipercolesterolemia nei pazienti che non tollerano alti dosaggi di statine: Evolocumab ha incontrato gli endpoint primari di efficacia

Uno studio di fase 3 aveva come obiettivo quello di valutare l’efficacia di Evolocumab, un inibitore PCSK9, come terapia per abbassare il colesterolo nei pazienti che non erano in grado di tollerarre … 

Heart failure: Entresto reduces 30-day hospital readmissions


-

Following a heart failure hospitalization, 44% fewer patients treated with Entresto ( Sacubitril / Valsartan ) were readmitted for heart failure, and 36% fewer patients were readmitted for any cause, within 30 days compared to those on Enalapril.

 

About one in four patients is readmitted within 30 days of a hospitalization for heart failure.

 

Heart failure patient readmission rates are a key predictor of patient outcomes and are used by CMS as an indicator of hospital performance.

 

People living with heart failure often experience debilitating symptoms and repeated hospitalizations that significantly impact quality of life.

 

For more information: ScompensoCardiaco.net & CardiologyOnline.net

Heart failure: Entresto approved in European Union 

-

Heart failure medicine Entresto has received European Union ( EU ) approval. Decision brings hope of longer and better life with fewer hospitalizations for millions of Europeans with symptomatic chronic heart failure with reduced ejection fraction.

Entresto is the first and only treatment to show a significant mortality benefit in a head-to-head trial against ACE-inhibitor Enalapril.

Heart failure is a life-threatening condition affecting nearly 15 million Europeans; about half have the reduced ejection fraction form.

-

For more information: Cardiologia.net & CardiologyOnline.net

 

 

 

 

News Farmaci
-
Cardiologia
-

Pazienti con fibrillazione atriale e malattia renale: il trattamento con Warfarin è associato a una migliore prognosi

I pazienti con concomitante fibrillazione atriale e funzione renale ridotta sono sempre più comuni, dal momento che le condizioni condividono diversi fattori di rischio e si promuovono l’un con l’altr …
-
Dermatologia
-

Il trattamento con Vemurafenib allunga la sopravvivenza nel melanoma BRAF V600-positivo

I dati della fase di estensione dello studio BRIM-3 hanno mostrato che i pazienti con melanoma avanzato positivo per BRAF V600E e BRAF V600K trattati con Vemurafenib ( Zelboraf ) hanno presentato una …
-
Metabolismo
-

Ipercolesterolemia nei pazienti che non tollerano alti dosaggi di statine: Evolocumab ha incontrato gli endpoint primari di efficacia

Uno studio di fase 3 aveva come obiettivo quello di valutare l’efficacia di Evolocumab, un inibitore PCSK9, come terapia per abbassare il colesterolo nei pazienti che non erano in grado di tollerare … 

Malattie cardiovascolari

News Malattia cardiovascolare
-

Riduzione del colesterolo LDL: Alirocumab, un inibitore PCSK9, più efficace di Ezetimibe

Uno studio di fase 3 ha mostrato che Alirocumab, un anticorpo monoclonale anti-PCSK9, ha prodotto una maggiore riduzione dei livelli di colesterolo LDL, rispetto ad Ezetimibe ( Ezetrol, Zetia ) nei pazienti con ipercolesterolemia primaria e rischio cardiovascolare moderato.Dopo 24 settimane di trattamento, i livelli di colesterolo LDL sono risultati ridotti del 47.2% nel grupp [...]

Rivaroxaban associato a minor sanguinamento rispetto alla terapia standard nel tromboembolismo venoso

Nei pazienti con tromboembolismo venoso sintomatico, Rivaroxaban ( Xarelto ) ha dimostrato un’efficacia simile alla terapia convenzionale, ma è risultato associato a un tasso significativamente ridott …

Risultati contrastanti per lo stenting carotideo versus endoarteriectomia carotidea negli anziani

Una meta -analisi e una meta-regressione hanno mostrato che l’endoarteriectomia carotidea nei pazienti anziani riduce il rischio di ictus, attacco ischemico transitorio ( TIA ), o ictus più attacco is … 

ALERT Cardiologia !

 

-
a) Farmaci cardiovascolari

-

I beta-bloccanti possono non essere efficaci in alcuni pazienti con malattia coronarica o con fattori di rischio

I risultati di uno studio osservazionale hanno mostrato che i beta-bloccanti possono non prevenire l’infarto del miocardio, l’ictus o la morte, e possono invece aumentare il rischio di mortalità o di ospedalizzazione per eventi di origine aterotrombotica o di procedure di rivascolarizzazione in alcuni pazienti. Lo studio ha preso in esame 44.708 pazienti arruolati [...]

APPROFONDIMENTO

-

Dubbi sull’effetto cardiopotettivo dei beta-bloccanti

Secondo uno studio osservazionale, i beta-bloccanti possono non ridurre il rischio di un secondo infarto miocardico; in alcuni pazienti questi farmaci appaiono aumentare il rischio di eventi coronarici.Nei pazienti con una storia di infarto del miocardio, l’endpoint primario del tasso composito di morte cardiovascolare, infarto miocardico non-fatale, ictus non-fatale, non &egr [...]

-
b) Nuovi anticoagulanti

-

Nuovi anticoagulanti: la decisione dell’FDA sulla approvazione di Eliquis verrà presa nel marzo 2013

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) deciderà il destino dell’anticoagulante Apixaban ( Eliquis ) il 17 marzo 2013.L’NDA ( New Drug Application ) di Eliquis per la prevenzione dell’ictus nella fibrillazione atriale è stata rinviata due volte. L’FDA ha dapprima rinviato di 3 mesi la revisione d [...]

-
c) Farmaci per scompenso cardiaco

-

Serelaxina nel trattamento dello scompenso cardiaco in fase acuta

I risultati dello studio di fase III hanno mostrato che il farmaco sperimentale Serelaxina ( RLX030 ) ha ridotto la mortalità per qualsiasi causa nei pazienti con insufficienza cardiaca acuta.Lo studio RELAX-AHF a 6 mesi ha mostrato che la Serelaxina riduce il numero di decessi nei pazienti con questa malattia, che ha un tasso di mortalità superiore a quello dell [...]